Pallacanestro Firenze, coach Gresta: “Soddisfatto della difesa. Ci aspetta un campionato intenso”

Queste le parole del coach della Pallacanestro Firenze Luigi Gresta, dopo il successo nell’ultima amichevole precampionato a Montecatini:

“Una gara vera con Montecatini della quale mi piace sottolineare due aspetti; oggi non abbiamo fatto canestro da fuori, questa cosa non mi preoccupa, abbiamo realizzato solo due triple e noi invece siamo una squadra che realizza dalla distanza, abbiamo eccellenti tiratori. Ma nonostante questo abbiamo vinto questa partita grazie alla difesa, stiamo crescendo sotto questo aspetto, però da una parte ho la certezza che da fuori facciamo canestro, dall’altra ho la speranza che possiamo difendere bene e lo abbiamo fatto, quindi sono soddisfatto.

🚀 Unisciti al canale Telegram
📱 Oppure seguici su Facebook | Instagram | Twitter

Domenica iniziamo un campionato che mi aspetto maschio, intenso e aggressivo. Non ci manca il talento, dobbiamo imparare ad affiancarci la tattica ma in particolare l’aggressività, non dare niente per scontato. Non si vincono le partite solo perché hai più talento. Dobbiamo assolutamente imparare ad affrontare questo agonismo delle avversarie, perchè tutti poi a livello motivazionale vorranno battere nomi come Laganà, Ndoja e Bushati che hanno giocato in categorie superiori. Oggi per lunghi tratti abbiamo avuto l’approccio giusto con Montecatini, passandoci la palla senza agonismi e puntando sulla difesa. Un esempio? Oggi lo è stato Venuto, che ha messo pressione su Savoldelli, limitandolo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter