Pallacanestro Firenze, Di Pizzo e Laganà spingono la squadra al successo con Montecatini

Vittoriosa anche l’ultima gara precampionato della Pallacanestro Firenze, impegnata ancora con la Gema Montecatini, questa volta al PalaTerme. La spunta Firenze 69-76 in una partita equilibrata, decisa nel finale da Laganà.

🚀 Unisciti al canale Telegram
📱 Oppure seguici su Facebook | Instagram | Twitter

Firenze lascia a riposo Ndoja (leggi l’intervista), inutile rischiarlo in vista dell’avvio del campionato e parte forte con il suo gioco fatto di corsa e circolazione palla. È sopratutto Di Pizzo a mettersi in mostra, cercato dai compagni sotto canestro, lui ripaga con punti in cascina. Anche la Gema cerca la transizione veloce, ma la difesa biancorossa tiene bene e alla prima pausa il tabellone recita 19-25.
Nel secondo quarto Molteni porta brio all’attacco di casa e l’ex Fiorentina Savoldelli aggiusta la mira dall’arco. Per contro coach Gresta lascia in campo per tutto il quarto Venuto, Nnabuife e Mazzotti e al riposo lungo il vantaggio dei rosso blu è di appena una lunghezza (40-39).

L’equilibrio è padrone nella terza frazione, Firenze sbaglia qualche libero di troppo, si prende pochissimi tiri dall’arco e concede seconde occasioni in attacco, mentre Montecatini è brava con Infante a lottare e restare agganciata agli ospiti (55-56 fine terzo quarto). Si decide tutto negli ultimi due minuti di cronometro, quando si alza l’intensità della difesa fiorentina, Laganà piazza in sequenza 4 punti e recupera la palla che ammazza la gara.

Questo il tabellino di Firenze: Laganà 22, Bushati 11, Passoni 9, Catelli 9, Di Pizzo 23, Nnabuife 2, Mazzotti, Venuto, Ndoja ne. All. Gresta

Passoni realizza in contropiede

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter