Pallacanestro Firenze: in attesa degli annunci, si lavora su società e mercato. Ecco i primi nomi

Il nome è quello che evoca dolcissimi (quanto lontanissimi) ricordi in città: Pallacanestro Firenze. Il campionato di partenza sarà la Serie B, grazie al titolo prelevato dal Pino. L’allenatore della squadra sarà Luigi Gresta (nella foto) e i primi tre giocatori da cui si partirà per costruire un roster molto ambizioso, che punti “almeno” alla qualificazione diretta alla Serie B nazionale 2023-2024, saranno Lorenzo Passoni, Marco Di Pizzo e Riccardo Castelli. Ecco le basi chiare del nuovo corso del basket fiorentino pronto a essere ufficializzato a strettissimo giro. Su tutto il resto, specie sulla cordata di soggetti-imprenditori che ha spinto il bottone verde per far partire questa operazione, sulle dinamiche di avvicinamento che hanno coinvolto anche l’amministrazione comunale, manca una bella dose di chiarezza che speriamo arrivi il prima possibile. La Firenze dei canestri però ha di nuovo voltato pagina, di nuovo a caccia di un rilancio che finora non è mai stato portato a compimento.

Società
Tre nomi sono già sicuri. Michele Forti Parri, vecchia conoscenza dell’epoca del basket targato Everlast e Alessandro Bastagli, ricoprirà il ruolo di amministratore unico. Simone Lusini, procuratore sportivo, sarà invece il direttore generale ed è già al lavoro, insieme a ‘Gigio’ Gresta, per costruire la squadra della prossima stagione. Per quanto riguarda lo sponsor, i rumors di uno marchio proveniente dall’estero (già visto in Italia) sono sempre consistenti. La sponda per il settore giovanile dovrebbe essere il Pino per il prossimo biennio. La sede legale della Pallacanestro Firenze s.s.d a r.l. è fissata in via del Mezzetta 1/A.

🚀 Unisciti al canale Telegram
📱 Oppure seguici su Facebook | Instagram | Twitter

Squadra
L’idea è quella di ripartire da tre giocatori fondamentali dell’ultimo Pino: Passoni, Di Pizzo e Castelli. Nel piano della coppia Lusini-Gresta, i primi due sono elementi da quintetto, mentre Castelli dovrebbe essere il lungo senior pronto a uscire dalla panchina. Due gli obiettivi principali: trovare playmaker e guardia titolari. Per la guardia un primo rumors di mercato porta a Franko Bushati, ex Paffoni Omegna. Poi sarà la volta di un’ala che apra il campo: un profilo alla Klaudio Ndoja, nell’ultima stagione al Real Sebastiani Rieti. Dalla panchina il settimo senior sarà un esterno, mentre due under da rotazione saranno nei ruoli di playmaker e lungo interno.

Obiettivi
Un biennio per arrivare in A2. Questo l’obiettivo che la Pallacanestro Firenze che vuole salire di categoria. Il prima possibile. Chissà, magari già nella prossima stagione, anche se le promozioni dalla Serie B nel prossimo campionato saranno soltanto due.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter