Piacenti a fine gara: “La Fiorentina affronterà il lodo”

Anche il presidente della Fiorentina ha assistito alla vittoria dei suoi contro San Miniato, una vittoria maturata grazie ad una prestazione stoica come racconta Piacenti.

“Sono questi i momenti nei quali deve venire fuori l’anima della squadra, quando ci sono delle difficoltà, come gli infortuni [di Valentini, ndr] o le squalifiche [di Longobardi, ndr] deve venire fuori la forza vera del gruppo – esordisce così il presidente Piacenti – Noi siamo una società che non si abbatte nei momenti difficili e non si monta la testa quando vengono risultati positivi. Oggi però sono molto soddisfatto oltre che per la vittoria anche perché, come ho detto ai ragazzi nello spogliatoio, ho visto un impegno straordinario. Sebbene non siamo al 100%, anche perché la nostra squadra ha delle qualità sia individuali che collettive che possono portarci a prestazioni perfino migliori, oggi ho visto uno spirito di gruppo, una voglia di vincere e di lottare, una voglia di dare tutto, che è garanzia di un campionato positivo. Per la società questo è davvero importante.”

“Per quanto riguarda il lodo – Piacenti si esprime anche per l’esecutività del provvedimento della Fip – dico due cose semplicissime anche se ci sarebbe da parlarne più ampiamente. È un lodo che per me che faccio l’imprenditore e l’amministratore per diverse società mi lascia di stucco per le sue motivazioni e per l’esito. Detto questo la società si farà carico del problema e stiamo studiando la forma tecnica e giuridica per rispondergli, stiamo vedendo se esistono i presupposti per dei ricorsi e le loro modalità, voglio però ricordare che questa società non ha soldi da buttare dalla finestra ma che adempie sempre agli obblighi a cui è chiamata, questa è una nostra caratteristica che confermo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter