Masi e Cioni, la prima è buona per la Pff contro Pontedera

Esordio bagnato con una convincente vittoria della in serie B femminile, battendo di quattro lunghezze (54-50) al PalaCoverciano la BF Pontedera.

La PFF ha dovuto fare a meno anche per questo esordio di Sara Toccafondi, ancora acciaccata. Mentre al rientro in gara ufficiale Masi, dopo l’assenza in Coppa Toscana, con Cioni timbrano 19 punti complessivi. Premiata coppia che si riconferma dopo l’ottima amichevole con la Jolly Livorno.

Primo quarto equilibrato che sarà una costante della partita. Cioni apre con una tripla e Masi chiude con 5 punti consecutivi che danno il 15-13 della prima sirena. La tripla di Rossini e 4 punti di una preziosa Giulia Goracci creano il primo gap con la BF Pontedera che rimane in scia solo grazie alla grande prestazione di Casella.

Dopo l’intervallo la PFF che non ti aspetti; 14-0 di parziale negativo e le amaranto volano sul 32-36. È il momento più difficile per le biancorosse salvate da un canestro di Francalanci e uno di Rossini che riportano le locali in parità. L’ultimo quarto sembra una lunga volata, ma l’espulsione di coach Tommei, insieme ad una tripla di Masi e ai 14 rimbalzi di Corsi lanciano la PFF sul 51-42. Le ospiti provano la zona, tornano a un possesso di svantaggio ma vengono definitivamente ricacciate indietro da un bel gioco a 2 tra Consumi e Corsi.

Primi due punti in campionato con la testa sulla prossima partita che sarà derby con l’Avvenire 2000 (sconfitta all’esordio), il 29 ottobre ore 20:30 al Paolo Valenti.

54 – 50

PFF: Cioni 10, Masi 9, Corsi 7, Rossini 7, Francalanci 5, Goracci C. 5, Lucchesini 5, Goracci G. 4, Consumi 2, Fortuna ne., Martini ne. All.: Corsini.
PONTEDERA: Casella 12, Daddi 12, Giorgi 10, Di Salvo 6, Rossini 5, Incerpi 3, Saldarelli 2, Puccini, Rossi, Dioum ne. All.: Tommei.

Arbitro: Luppichini.
Parziali: 15-13, 30-22, 42-40.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter