Lucchesini e Goracci per la nuova PFF. L’Avvenire si assicura la Fatighenti

Il mercato della B femminile toscana tarda ad infiammarsi, ancora bagnate le polveri dei trasferimenti estivi che riguardano le tre società fiorentine che la prossima stagione si scontreranno in questo campionato.

Nessuna certezza in casa della più blasonata delle squadre gigliate, la Florence, che ha scelto coach Pandolfi per la panchina. Si tratta per le conferme di alcune giocatrici storiche unite a elementi del settore giovanile. Nelle scorse stagioni questa formula ha portato le viola a stazionare nelle zone alte della classifica. El Habbab e Donadio però, sono entrate nelle mire della Pallacanestro Prato di coach Cristiani, ma l’operazione appare davvero complicata.

Tanta curiosità per il progetto Pallacanestro Femminile Firenze, che nasce dalle ceneri della Polisportiva Sieci. Sarà guidata come vi avevamo anticipato, da Stefano Corsini e vedrà le conferme di Elisa Consumi, Silvia Rossini, Giulia Masi, Martina Cioni, Clelia Corsi, Giulia Goracci, Giulia Martini e Fabiola Francalanci. Sara Toccafondi ed Elisa Fortuna rientrano nei piani della società ma prima devono recuperare fisicamente dai rispettivi infortuni. Intanto però dal mercato sono arrivati i primi innesti: il primo risponde al nome di Alice Lucchesini, guardia classe 1996, proveniente dall’Use Empoli che in doppio tesseramento giocherà al PalaCoverciano; il secondo colpo è Chiara Goracci, l’ala del 1995, cresciuta nelle fila della Florence era svincolata e raggiunge la sorella Giulia.

La neopromossa Avvenire 2000 è a lavoro per rinforzare il roster che dovrà affrontare la categoria superiore. Dopo la conferma in panchina di Valentina Pavi Degl’Innocenti, la società dovrà fare i conti con alcune partenze per motivi di studio e lavoro di alcune giocatrici. Intanto si è cautelata con l’arrivo da Prato di Costanza Fatighenti, playmaker classe 1986, che assicurerà esperienza in cabina di regia alla formazione di Rifredi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter