Il vento dell’Ovest spazza via l’Est. I Rossi con la giusta cazzimma sorprendono i Verdi

Sorpresa nella prima semifinale dell’All Star Game 2016. Lo show del primo giorno al Piazzale Michelangelo ha come super notizia l’upset dei Rossi che fanno fuori la quotatissima selezione dei Verdi. Più cattiva, più precisa e con più spirito da playground la squadra di Simone Trucioni, che mette in mostra un collettivo più oliato rispetto a quello di Riccardo Zanardo.

Rossi sempre avanti, complice un avvio senza mira per i Verdi che sbagliano tutti i tiri aperti dalla lunga distanza e segnano il primo canestro dal campo dopo oltre otto minuti. I Rossi nel mentre sono già saliti sul 10-0 grazie a Zerini e Temoka. La scossa nel secondo quarto prova a darla Galmarini, che segna tutti i primi otto punti dei Verdi (15-8). I Rossi però riaccelerano sulle ali di Zerini, un vero faro per tutti i compagni di squadra, e Vignozzi. All’intervallo però la partita rimane ancora aperta (28-17).

Il vento da Ovest però tira troppo forte e per la selezione Est non è possibile arginarlo: al rientro dall’intervallo i Rossi fanno 12-2 (Alex Torres determinante) e salgono sul +21 (40-19 al 28’). La partita è definitivamente spaccata. Zanardo le prova tutte, zona e pressi a tutto campo compresi, ma riesce al massimo a ricucire fino a -7 (48-41) grazie alle bombe di Fontani e Passoni. I Rossi dimostrano nel finale di avere sangue freddo e nervi saldi e con Temoka ed i liberi di Conti e Zerini riescono a trovare i punti che fanno scorrere i titoli di coda.

Rossi-Verdi 52-42

ROSSI: Conti 8, Vignozzi 5, Zanussi 7, Zerini 9, Temoka 5; Niccoli 2, Bacci 2, Orlandini, 6, Torres 8, Mori, Cambi, Tarchi. All.: Trucioni.
VERDI: Marchini, Calamai, Fontani 8, Goretti, Cioni; Mariotti, 2 Galmarini 9, Passoni 10, Rabaglietti 8, Magini 5, Marotta, Filippi. All.: Zanardo.

Arbitri: Pasetto, Masi e Baldini.
Parziali: 12-2, 28-17, 40-21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter