Legnaia si fa sorprendere ma poi batte Terranuova

La falsa partenza del primo quarto scuote Legnaia che riesce a cambiare ritmo ed a portare a casa il successo ai danni del Galli Terranuova. Partita condizionata da assenze sia dalla sponda Cantini Lorano (Bandinelli e Calamai) sia da quella Oti (Yerandi). Terranuova parte bene con la coppia dei Dolfi, prendendosi il +11 di fine primo quarto. Legnaia, già nel secondo quarto, riesce però a rimettersi in partita. La svolta nel terzo parziale, quando Fontani riesce a trovare ritmo dalla lunga distanza ed a spostare l’inerzia della partita. L’Oti rimane agganciata alla partita grazie ai Dolfi, ma viene stesa nell’ultimo tempino dalla raffica di Cosimo Conti che spiana la strada alla Cantini Lorano.

Cantini Lorano Firenze-Oti Galli Terranuova 66-59

CANTINI LORANO FIRENZE: Vienni 6, Conti C. 13, Temoka 8, Conti L. 1, Fontani 24, Orlandini 3, Punna 10, Tarchi P. 1, Lari, Tarchi M. All.: Trucioni.

OTI GALLI TERRANUOVA: Malile 6, Baldi 7, Dolfi L. 18, Bicucci 1, Dolfi A. 18, Falsini 8, Donato 1, Iacomoni, Verdelli. All.: Nardi.

ARBITRI: Biancalana e Chiarugi.

PARZIALI: 9-20, 28-31, 44-41.

da La Nazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter