Pescia beffa Legnaia sulla sirena

Pescia vince all’ultimo istante con Legnaia una partita che ha visto praticamente sempre al comando i fiorentini. Un’autentica beffa per i gialloblù di Trucioni, arrivati in Valdinievole senza Pinna e con Orlandini nei 10 ma inutilizzabile, a cui si aggiunge dopo pochi minuti lo stop di Temoka per un sospetto stiramento.

Nonostante ciò la Cantini Lorano disputa 20′ praticamente perfetti, “grazie” anche a Pescia sotto tono, forse convinta di aver già in mano la partita. Invece Legnaia parte a mille, tanta velocità e continui raddoppi sui lunghi; i rossoverdi prendono troppi tiri fuori equilibrio e in contropiede Legnaia fa male. Il tabellone al 6′ indica 6-18 per i gigliati con la seconda tripla di Fontani (tre per l’ex Affrico nel primo tempino) e col passare dei minuti la situazione peggiora.

Leggi la news completa su Toscanabasketlive.it

- 63-62
: Guidi L. ne, Bernardi, Guidi F. 2, Passaglia 14, Cempini 23, Di Noia 13, Brogi 2, Fantozzi, Rath 8, Vezzi ne. Allenatore: Santi
CANTINI LORANO FIRENZE: Bandinelli 13, Cambi 10, Vienni 3, Conti C. 5, Calamai 7, Temoka 4, Fontani 14, Orlandini ne, Tarchi 4, Del Secco 2. Allenatore: Trucioni
ARBITRI: Chiarugi di Pontedera e Monciatti di Siena
PARZIALI: 11-23, 29-44, 47-52

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter