Valdisieve, quarta sconfitta consecutiva contro Altopascio

Non riesce a sbloccarsi la Lorex Sport Valdisieve che colleziona la quarta sconfitta consecutiva cedendo fra le mura amiche al Bama Altopascio. I biancoverdi, ancora senza Cherici, partono bene, aggredendo molto gli ospiti e recuperando diversi palloni, anche se devono fare i conti con i problemi di falli (già tre per Coccia); Occhini e Corsi guidano la Lorex Sport sul più sette (18-11 all’8°), vantaggio che però non dura vista la reazione di Altopascio, guidata da Benini, e gli errori incredibili della Valdisieve da sotto canestro e dalla linea del tiro libero. I secondi dieci minuti sono equilibrati anche se le rotazioni più corte della formazione di Pescioli cominciano a farsi sentire; alla sirena il tabellone recita 35 pari, ma la Valdisieve deve mangiarsi le mani per non aver concretizzato almeno cinque appoggi da sotto canestro e per la bassa percentuale ai tiri liberi (4 su 14).

L’inizio del terzo periodo sembra ripetere l’equilibrio del tempino precedente (40-40 al 23°) ma poi Valdisieve ha un passaggio a vuoto frutto di troppe difficoltà nel trovare la via del canestro, di un eccessivo nervosismo e di una gestione arbitrale quantomeno rivedibile: in un amen Occhini e compagni si ritrovano sotto di nove (42-51 al 25°). Nonostante un accenno di reazione, alcune scelte scellerate nel finale non cambiano il binario della gara che sembra nelle mani degli ospiti (46-53 al 30°). Nell’ultimo periodo continuano le difficoltà della Lorex Sport nel concretizzare, il ferro viene attaccato con poca convinzione e si continuano a sbagliare troppi tiri liberi; Corsi e compagni hanno però il merito di non arrendersi nonostante i numerosi errori e grazie ad un canestro di Coccia, pochissimo in campo per i falli a suo carico, e ad una penetrazione dello stesso Corsi si riportano a meno tre (63-66 al 38°). Il numero 7 ospite risponde segnando il nuovo più cinque, la partita non è ancora conclusa ma ci pensa Fiorindi che segna il canestro della vittoria con poco più di 30 secondi da giocare (66-72); gli arbitri concludono la loro pessima prestazione fischiando un tecnico a Pescioli che si rivolgeva chiaramente ad un suo giocatore e non a loro.

Sicuramente l’assenza di Cherici e i problemi di falli che hanno condizionato la gara di alcuni giocatori hanno inciso sul risultato finale, ma la Valdisieve ha sbagliato troppo dal campo e soprattutto nei tiri liberi (16 realizzati su 31 tentativi alla sirena finale). Imbarazzante la gestione arbitrale, i due in grigio si sono dimostrati poco adatti a gestire una gara del genere evidenziando poca personalità e continue indecisioni. La Lorex Sport è ancora ferma a zero punti, per quello che si è visto almeno due gare potevano essere portate a casa se ci fosse stata maggiore concretezza ed attenzione. Tutto ciò serva da stimolo per il prosieguo del campionato, continuare a lavorare a testa bassa e compattarsi tutti insieme per risollevarsi.

LOREX SPORT VALDISIEVE – BAMA ALTOPASCIO 66-73

LOREX SPORT: Provenzal 6, Lastrucci ne, Corsi 22, Cioni 4, Rossi 5, Occhini 20, Coccia 5, Battiloro 4, Cacioli, Mariotti ne. Allenatore: Pescioli

ALTOPASCIO: Fiorindi 10, Del Carlo 7, Giannecchini 7, Ragli 2, Calderaro, Paolini, Petrucci 21, Vicenzini, Benini 21, Siena 5. Allenatore: Tonfoni

Arbitri: Landi e Fabiani

Parziali: 22-19, 35-35, 46-53, 66-73.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter