Fiorentina, una riunione per sbloccare l’empasse

Lo sblocco del preoccupante empasse societario in casa Fiorentina Pallacanestro è atteso per la giornata di domani 16 settembre. Una riunione dei soci della “vecchia” gestione si farà nel tardo pomeriggio all’Affrico. Sul tavolo, tanti gli argomenti: dalla gestione del passato, alla situazione “lodi”, fino alla gestione della prossima stagione sportiva. Sarà una meeting probabilmente lungo e dai risultati che si prospettano quantomeno interessanti. Non fosse altro che, prima o poi (si spera più prima che poi…), qualcuno sarà chiamato a dare voce al silenzio calato (ormai da almeno un mese) sulle sorti della massima espressione del basket cittadino. Una voce che spieghi cosa sta succedendo in casa Fiorentina e cosa, vecchi e nuove personalità della società gigliata, hanno intenzione di fare da grandi.

Senza ormai alcun dubbio la Fiorentina parteciperà al prossimo campionato di Serie B. Non inganni il fatto che la squadra ufficialmente ancora non ha un roster che possa ritenersi tale, ma il pagamento della fideiussione (10.000 euro) a favore della LNP effettuato venerdì scorso ha sgombrato qualsiasi dubbio. Sul tema della fideiussione c’è stato un piccolo brivido proprio sul gong, in quanto la LNP, nel verificare la natura della finanziaria che aveva presentato lo stesso documento, aveva chiesto ulteriori dettagli per dare l’ok. Nell’impossibilità di fornire queste informazioni, la dirigenza alla fine ha optato per un deposito cauzionale che ha risolto una questione che aveva fatto pensare qualche addetto ai lavori, ad un incredibile “dietro-front”.

Nel frattempo nella giornata di oggi la Mens Sana ha comunicato che non sarà più la Fiorentina l’avversario dell’amichevole casalinga del prossimo 27 settembre, sostituita dalla Pallacanestro Empoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter