Rivoluzione Serie B, ecco format e possibile girone del Pino

Secondo quanto riporta Superbast.it, il format nuovo format per la Serie B ipotizzato, prevederebbe il passaggio da 30 a 22 giornate, eliminando in blocco i turni infrasettimanali per garantire maggior margine di manovra in caso di rinvii legati a casi multipli di positività al Covid-19. Si giocherebbe una prima fase da 14 partite di andata e ritorno all’interno dello stesso girone, poi altre 8 partite di sola andata con le squadre che dovevano far parte del “vecchio” girone da 16. La classifica per assegnare i piazzamenti play off e play out sarà in ogni caso calcolata sul totale delle 16 squadre del girone attuale.

Per essere concreti, il girone A, quello del Pino Dragons, sarà diviso in un girone A1 composto dalle quattro squadre piemontesi (Omegna, Alessandria, Oleggio, Alba) e da quattro squadre dell’Emilia Romagna (Imola, Faenza, Cesena, Rimini), e in un girone A2 formato dalle sette società della Toscana (Firenze, San Miniato, Livorno, Cecina, Piombino, Chiusi, Empoli) e da Ozzano.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *