Russo: “A Firenze prevalgono ancora gli orticelli”

Intervista di coach Roberto Russo, che tra le altre cose parla anche di Firenze. Di seguito trovate i riferimenti al sito Toscanabasketlive.it

E il nome di Roberto Russo era stato accostato pure a Firenze, insieme a quello di Massimo Faraoni che sembrava a un passo dall’Affrico, in caso di permanenza in Lega Silver. “Faraoni assieme a Banchi e Ramagli è la persona a cui sono più legato dal punto di vista professionale e spesso il mio nome è comparso accanto al suo, spero più per il mio curriculum che per la nostra amicizia. Comunque non c’è stato alcun contatto”.

“Per me Firenze resta un posto magico, ho trascorso otto anni e non nascondo la delusione per come sono andate le cose, anche perché c’erano le potenzialità e il budget per far bene. E invece l’ultima promozione è ‘vecchia’ più di 10 anni, con Russo, Salvadori e Varrasi e una squadra costruita con poco. Anche a livello giovanile le possibilità ci sarebberò, ma continuano a prevalere i tanti orticelli senza pensare al bene comune”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter