Florence, il primo anno oltre le aspettative

, Serie B  – Le cestiste del Fotoamatore hanno brillantemente onorato il quarantesimo anniversario della fondazione del sodalizio fiorentino con due prestazioni maiuscole negli spareggi nazionali per l’accesso in A3. Messe a confronto con due formazioni ricolme di “virtù cestistiche”, come si desume dal curriculum sportivo di molte delle giocatrici avversarie, il giovane gruppo gigliato ha chiuso la duplice sfida con due punti in classifica ed un quoziente canestri di -2, grazie alla sfortunata sconfitta casalinga (50-53) contro la Progresso Bologna nella prima gara e alla vittoria (54-55) nella trasferta contro la Pallacanestro Bolzano.

Molti gli elogi alle prestazioni delle ragazze viola espressi dagli uffici stampa delle formazioni avversarie ma il risultato finale è che Il Fotoamatore non ha ad oggi nessuna possibilità di accedere alla serie superiore. Rimane la consolazione della bella figura e il rimpianto nel pensare cosa sarebbe successo se la coppia arbitrale avesse concesso la doppia del 52-48 messa a segno da Ciantelli a 1’40” dal suono della sirena nella gara casalinga contro Bologna. Mettendo da parte i rimpianti del passato, rimane la consapevolezza di avere a disposizione un bel gruppo di giovani promesse (unica veterana la capitana Stefanini, peraltro particolarmente brillante nella stagione) sulle quali il Presidente Ricci e Coach Mannucci potranno coltivare il progetto partito nella scorsa estate.

Un progetto che nel suo primo anno di attuazione ha dato risultati del tutto inattesi, grazie all’impegno, alle qualità tecniche e alla continuità (nonostante un bel numero di infortuni) assicurati da Mounia El Habbab, Naomi Ciantelli, Elisa Basilissi, Diletta Donadio, Giulia Ghiribelli, Siria Giovannini, Chiara Goracci e Viola Passoni, giusto per citare quelle con i maggiori minutaggi. Ma non va dimenticato l’importante contributo di Eloisa Bandini, Irene Casagli, Camilla Sadun, Martina Taho e Allegra Sorgente che si sono fatte trovare pronte tutte le volte che lo staff tecnico ha chiesto il loro ingresso sul parquet. Veramente un bel gruppo con prospettive future inimmaginabili. Ma non andiamo troppo lontano e per ora limitiamoci ad attendere il risultato della gara Progresso Bologna – Pallacanestro Bolzano per sapere quale sarà la formazione che conquisterà la promozione in A3 nel girone del Fotoamatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter