Amichevole per la Florence in vista degli spareggi che valgono l’A3

wide_florence_2014

Il Fotoamatore Florence si prepara alla prima gara degli spareggi nazionali per la promozione in A3 con la consapevolezza di aver già raggiunto un traguardo insperato e nello stesso tempo, con la voglia di continuare a stupire. La partecipazione agli spareggi darà alle giovani cestiste viola l’opportunità di affacciarsi in uno scenario di livello superiore e costituirà un eccezionale banco di prova per i progressi tecnici maturati durante la stagione con il duro lavoro svolto in palestra sotto la guida dello staff tecnico Mannucci-Morandi.

Condizione fisica – Se rientreranno gli acciacchi fisici che si sono manifestati nelle ultime giornate e le condizioni fisiche torneranno ad essere ottimali, il giovane gruppo viola potrà giocarsi la promozione con la spensieratezza e la sfrontatezza di chi non ha nulla da perdere ma ci tiene a ben figurare anche per onorare, fra l’altro, il quarantesimo anniversario della fondazione del sodalizio fiorentino. Il ritorno dello spareggio tra Bolzano e Montebellunese ha decretato definitivamente la formazione, Bolzano, che completerà la terna di squadre che, insieme al Fotoamatore, si contenderanno la promozione in A3.

Amichevole – Per cercare di arrivare al meglio al primo appuntamento del 10 maggio (data della prima partita di spareggio contro Progresso Bologna) sabato prossimo Il Fotoamatore ospiterà, in una gara amichevole, l’ASD Petriana Basket 1929, formazione romana che con un rush finale ha conquistato il primo posto nel girone del Lazio e sarà avversaria dell’Use Empoli negli scontri promozione. Per ovvi motivi di correttezza sportiva, l’incontro si svolgerà a porte chiuse, e servirà a sondare l’attuale stato della preparazione. La formazione ospite è reduce dalla esaltante vittoria casalinga (63-58) contro la Pallacanestro Roma, uno scontro al vertice tra la prima e la seconda squadra nella classifica della seconda fase del girone laziale, e verrà a Firenze per sondare il livello tecnico del girone toscano. La gara amichevole sarà quindi un’ottima occasione per mettere alla prova sia le condizioni fisiche che gli schemi tattici e avrà l’unico difetto di non essere accessibile ai non addetti. I fans viola dovranno aspettare ancora una settimana prima di poter rivedere all’opera le proprie beniamine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter