Spettatori Adecco Silver. Ecco i dati finali

tifo_basket_firenze2014Al termine del ritorno, in la media-gara è rimasta attestata attorno a quota mille (985), con un leggerissimo aumento rispetto all’andata (erano 966). Va ricordato che se da una parte la rinuncia al campionato di Lucca ha sottratto una Società che era in media-campionato, con picchi anche di 1400 spettatori (come contro Ferrara), dall’altra la forte perdita di competitività di Bari (sceso fino a poche decine di spettatori) ha inevitabilmente afflitto il dato medio globale. In il costo del biglietto medio per assistere agli incontri è stato di 10,17 euro.

IL DATO: 230.247 SPETTATORI – Nei quindici turni del girone di ritorno di sono affluiti nei palasport un totale di 114.825 spettatori, per una media gara di 1016. Nel girone di andata erano stati 115.422 spettatori, per una media gara di 966. I dati del girone di ritorno portano il complessivo di a 230.247, media-gara 974.

LE ECCELLENZE – Rispetto all’andata, la Mobyt Ferrara si è confermata capofila con 1871 spettatori di media per gara. Seguita dalla Proger Chieti (1725) che nell’ennesimo derby con la Modus FM Roseto (1649) è stata nuovamente capace di precederla, dopo averle strappato l’ultimo posto utile per i playoff. Seguono Remer Treviglio (1260), Bawer Matera (1132), Moncada Agrigento (1166), Torrevento BNB Corato (1085) ed Acmar Ravenna (1000). Agrigento, Ferrara, Mantova e Treviglio le realtà che hanno fatto registrare un buon incremento di nel girone di ritorno.

LA TOP 5 – Le cinque partite più viste in stagione di .
1) Proger-Modus FM 2450; 2) Mobyt-Acmar 2159; 3) Proger-Moncada 2050; 4) Mobyt- Bawer 2021; 5) Proger-Mobyt 2020.

INDICE DI RIEMPIMENTO – Quello medio del torneo di è pari al 50% dell’offerta di posti. La migliore si è confermata Ravenna, che ad ogni turno casalingo ha sfiorato il tutto esaurito; seguono Chieti (66%), Omegna (65%, a Verbania) ed Agrigento (64%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter