Amara sconfitta al Mandela con Chieti. Firenze retrocede in DNB

enegan_retrocessa_firenze_chieti2014

Finisce male la stagione dell’Enegan Firenze. La squadra di Attilio Caja esce sconfitta nell’ultima giornata di Adecco Silver e retrocede in Divisione Nazionale B. La Proger Chieti, grazie ad una ripresa ai limiti della perfezione, riesce a sbancare il Mandela Forum ed a qualificarsi per i play off. Serviva una vittoria ed una sconfitta del Torrevento BNB: purtroppo è arrivata soltanto la seconda, mentre l’Enegan ha concluso senza energia una stagione dove troppi errori hanno portato ad una risultato amaro.

Ci si è messa di mezzo però anche tanta sfortuna a condannare i ragazzi di coach Caja: i punti persi (4) dall’esclusione dal campionato della Pallacanestro Lucca hanno fatto la differenza. E la differenza l’ha fatta anche Michael Deloach, ex proprio di Lucca, autentico trascinatore di Chieti nella ripresa. E dire che l’Enegan aveva giocato un primo tempo gagliardo, salendo anche sul +16 (39-23) grazie alle iniziative di Young ed alle due bombe di Rancic, recuperato dopo tre settimane di stop per problemi alla schiena. Sulla conclusione del secondo quarto però Chieti, scossa dall’espulsione di Soloperto, si è compattata ed ha costruito una grande rimonta.

Alla luce dei fatti, l’espulsione del centro della Proger ha rinvigorito ed affatto debilitato la squadra di coach Bartocci. Appreso negli spogliatoio del vantaggio di Ferrara su Roseto, diretta concorrente per il nono posto play off, Chieti è rientrata sul parquet ed ha inscenato uno show. Ben 37 i punti piazzati nel terzo parziale dagli abruzzesi. L’Enegan è stata a guardare lo spettacolo della Proger che al 30’ aveva già spaccato la partita (55-72). Per l’Enegan un finale mesto di una stagione sfortunatissima.

Enegan Firenze-Proger Chieti 73-95

ENEGAN FIRENZE: Young 14 (2/6, 2/8), Rabaglietti 8 (3/7, 0/2), Severini 10 (3/5, 1/3), Castelli 25 (7/9, 2/3), Conti 7 (3/4); Rancic 6 (0/1, 2/4), Quaglia 1 (0/1 da 2), Cucco 2 (1/3, 0/1), Schiano, Baggio ne. All.: Caja.

PROGER CHIETI: Passera 10 (4/6, 0/2), Deloach 26 (5/6, 5/7), Raschi 17 (3/5, 3/4), Shaw 10 (1/4, 2/5), Soloperto 4 (2/2); Cardillo 9 (1/2, 1/3), Diomede 11 (1/2, 3/4), Comignani 8 (1/2, 2/5), Bini ne, Mavelli ne. All.: Bartocci.

ARBITRI: Di Toro, Wassermann e Aprea

PARZIALI: 20-17, 42-35, 55-72.

NOTE – Percentuali dal campo: Firenze 19/36 da 2, 7/21 da 3; Chieti da 2, da 3. Tiri liberi: Firenze 14/20, Chieti 11/17. Rimbalzi: Firenze 28 (Severini 8), Chieti 27 (Cardillo 9). Assist: Firenze 10 (Young 6), Chieti 16 (Passera e Deloach 6). Palle perse-recuperi: Firenze 13-4, Chieti 9-8. Usciti per 5 falli: nessuno. Spettatori: 700.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter