Firenze perde a Roseto. Salvezza rimandata alla gara al Mandela con Chieti

ian_curtis_young_basket2014_assigecoDopo i due punti presi a Matera, la Modus FM batte Firenze (94-86) ed incamera un successo importantissimo in chiave playoff. Infatti adesso in classifica Roseto ha superato Chieti e se domenica saprà vincere a Ferrara (o se Chieti dovesse uscire sconfitta dalla trasferta proprio a Firenze), i playoff per i biancazzurri saranno sicuri, da noni o al massimo da ottavi a seconda del risultato di Casalpusterlengo.
Contro Firenze, è stato un match duro per gli Sharks che fm dall’inizio si appoggiano sul solito Legion, che apre con una schiacciata dopo un rimbalzo d’attacco. La gara è partita col piglio giusto, Rabaglietti aiuta Caja con canestri importanti, ma c’è anche Metreveli con una bella tripla frontale a dire la sua.

Sowell poi schiaccia su alzata di Stanic, che a sua volta infila 2 bombe ed il tiro allo scadere: 23-15 alla fine del primo quarto. Raccontata così sembrerebbe esser stata una gara facile per gli abruzzesi, ed invece Firenze ha dimostrato di esser squadra tosta come vuole il suo coach Attilio Caja (ancora amatissimo a Roseto per l’ultima serie A) pur dovendo fare a meno per la volta del suo miglior giocatore, Rancic, che lotta per recuperare dai problemi alla schiena. Nel secondo quarto gli Sharks con due bombe di Zaharie e Legion, vanno anche +15, 31-15 al 12′, ma poi si fermano. Young e Rabaglietti ricuciono così fino al 33-33 al 17, tutto da rifare insomma. Dopo l’intervallo Young segna canestri a ripetizione, e ribalta il punteggio, 39-44 al 23′; ci pensano allora Sowell e Legion con tre bombe per il 48 pari e poi è ancora Sowell, davvero in gran spolvero, che piazza altre due bombe.

Firenze però è tignosa assai ed un punto alla volta ricuce di nuovo fino al 62 pari a 10 secondi dalla fine del terzo quarto. L’ultima frazione di gioco si apre con due triple di Ricci ma Firenze è sempre lì, gioca duro come vuole Caja, e riesce a rifarsi sotto con Castelli, 74-72 al 35′. E’ il momento della verità: Legion infila una tripla e poi su rubata di Sowell veleggia a canestro per una schiacciata che chiude i giochi: finisce 94-86 con i tifosi che festeggiano il sogno playoff degli Sharks, regalando l’ultimo coro ad “Artiglio” Caja.

Modus Fm Roseto: Sowell 20, Legion 27, Zaharie 6, Stanic 19, Leo, Genovese, Marini, Ricci 6, Bisconti 4, Metreveli 12. Coach: Trullo

Enegan Firenze: Young 24, Cucco, Quaglia 6, Rabaglietti 21, Schiano ne, Severini 5, Conti 11, Rancie, Castelli 19, Baggio ne. Coach: Caja.

Parziali: 23-15; 39-38; 65-62;
Note: Roseto:Tiri da 2:15/25;Tiri
da 3:15/34;Tiri Liberi:19/23 Firenze:
Tiri da 2:24/45;Tiri da 3:4/23;Tiri Liberi:26/33 Rimbalzi: Roseto 34(25 dif.+9 off.);Firenze 40(22+18

fonte Il Messaggero – Marco Rapone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter