Florence, vincere con Livorno per festeggiare i 40anni

, Serie B – La sconfitta casalinga del Fotoamatore nell’ultima gara casalinga contro Prato ha reso ancora più incerto l’accesso alla fase nazionale per la formazione fiorentina. Classifica alla mano le ragazze viola dovranno vincere assolutamente una delle due prossime gare per poter staccare il biglietto degli spareggi nazionali promozione. Va infatti tenuto conto che due delle dirette inseguitrici, Livorno e Prato, hanno una partita in più da disputare rispetto al Fotoamatore che nella XXVI ed ultima giornata osserverà il turno di riposo.

I prossimi avversari della compagine fiorentina sono Livorno, in casa, e Lucca, in trasferta. Se Il Fotoamatore non dovesse raccogliere nessun punto in queste partite rimarrebbero poche possibilità di restare nei primi tre posti della classifica.
La gara di sabato prossimo (ore 18 – Palazzetto di S. Marcellino) assume quindi importanza decisiva ma le ragazze gigliate non potranno purtroppo affrontarla al meglio. Mounia El Habbab è infatti ferma per la distorsione al ginocchio rimediata nella trasferta di Ghezzano. Ciantelli e Stefanini risentono ancora i postumi delle distorsioni alle caviglie che le hanno fermate alcune gare or sono. Stringono i denti per non mancare nella fase cruciale del campionato ma il loro rendimento non può essere certamente ottimale. Buon per Il Fotoamatore che le giovani stiano maturando velocemente: nell’ultima partita con Prato Viola Passoni è andata per la prima volta in doppia cifra dando un ottimo contributo alla squadra.

Livorno scenderà sul parquet fiorentino confortato dalla vittoria (55-51) di sabato scorso nello scontro diretto contro Ghezzano (che con quella sconfitta ha quasi dato l’addio alla fase nazionale) e del largo successo (57-42) riportato nel confronto del girone di andata.
I 20 punti realizzati da Grasso e i 10 di Balestri e Profeti nell’ultima partita disputata sono un bel biglietto da visita per le ospiti. Le ragazze viola dovranno quindi fornire una prestazione superba per conquistare i due punti in palio: il premio immediato sarebbe la matematica certezza dell’accesso agli spareggi nazionali.

Raggiungere sabato l’obiettivo insperato ad inizio stagione costituirebbe la degna cornice alla cerimonia che martedì 8 aprile alle ore 16.30 celebrerà nel Salone de’ Cinquecento i 40 anni dalla fondazione del sodalizio fiorentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter