Il Pino Under 19 Elite ancora vittorioso

under19_pallacanestrofirenze2_2013L’Enic Pino Firenze vince di un punto a Pontedera (54-55) e diventa campione di Toscana con l’ Elite guidata da Lapo Salvetti. E proprio il finale della partita con Pontedera, ricco di adrenalina, è il culmine di una stagione che ha visto i biancorossi iniziare a dicembre la lunga rincorsa verso il titolo regionale. Dopo un avvio con qualche difficoltà l’Enic Pino Firenze ha cambiato marcia collezionando 14 vittorie su 15 incontri che gli consentono di staccare il pass per i concentramenti interregionali in vista delle Finali Scudetto di Grado.

“Felice del lavoro fatto fino adesso e di questo gruppo di ragazzi – ha dichiarato coach Salvetti – In questa seconda fase è emersa anche l’esperienza acquisita dai ragazzi che già lo scorso anno hanno conquistato le finali nazionali”. “Adesso viene il bello ma anche il difficile” ha concluso il coach biancorosso.

“E’ una grande soddisfazione per questi ragazzi e per le loro famiglie – dichiara il Direttore Generale Luca Borsetti – e motivo di vanto per la nostra società. E’ il secondo anno consecutivo che Lapo Salvetti e i suoi ragazzi vincono il titolo regionale”. “E’ la dimostrazione – ha concluso Luca Borsetti – che il progetto sul settore giovanile dell’Associazione Firenze per la Pallacanestro è vincente e continuerà a regalare grandi soddisfazioni alla pallacanestro fiorentina”.

Anche il patron di Enic Stefano Gabbrielli ha voluto salutare la squadra dopo il titolo conquistato. “Da anni Enic contribuisce al progetto del Pino – ha dichiarato Gabbrielli – con particolare attenzione al settore giovanile”. “Qua – ha proseguito l’Ad di Enic – si respirano i valori dello sport e i principi sani della vita che vengono trasmessi ai ragazzi che vanno in campo con risultati eccellenti. Sono contento di far parte di questo progetto e di aver dato il mio contributo per la crescita di questi ragazzi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter