Enic vicina al colpaccio. Ma i due punti restano a Gorizia

Non riesce l’impresa all’Enic Firenze che esce sconfitta (76-72) dal PalaBigot di Gorizia nella ventiquattresima giornata del campionato di Divisione Nazionale C. La formazione di coach Salvetti non è riuscita a recuperare lo svantaggio accumulato nel secondo quarto quando i padroni di casa hanno infilato un parziale di 30-14. che i biancorossi hanno cercato di recuperare con una buona prestazione generale che non è però bastata a portare i due punti in palio a Firenze nonostante al 39° la situazione fosse di assoluta parità (70-70). Qualche recriminazione per i troppi errori dei fiorentini dalla lunetta.

Primo quarto di marca biancorossa con Puccioni che sotto canestro fa la voce grossa e Mariani pronto a colpire insieme a capitan Santomieri. L’Enic prende dimestichezza con il canestro e all’8° proprio il lungo ex Castelfiorentino mette il libero del +9 (11-20). Ma l’Ardita Gorizia inizia la sua partita e in un giro di orologio piazza un mini break 7-0 che manda le squadre appaiate alla prima pausa. La seconda frazione viaggia sull’equilibrio fino a quando i friulani aumentano il ritmo e trovano canestri da ogni posizione con un parziale di 19-3, da 30-32 a 49-35 in quattro minuti con la pausa lunga nel mezzo, che mette in seria difficoltà l’Enic. Salvetti chiede calma e ragionamento e trova, nelle soluzioni offensive di Mariani e Santomieri, i punti che consentono all’Enic di tornare in partita riavvicinandosi pericolosamente (58-53 al 27°) e chiudendo a -7 (61-54) il terzo periodo. Salvetti riesce a rosicchiare un punto al minuto, deve rinunciare per falli a Mariani al 35°, ma vede negli occhi dei suoi uomini l’atteggiamento giusto.

Chiama time out e chiede uno sforzo in più che arriva quando il minibreak firmato Bucarelli-Santomieri riporta le squadre in parità con soli 60” da giocare. Ma è Manservisi che colpisce dai 6,75 m regalando il +3 ai padroni di casa. Ancora Bucarelli non riesce nella tripla del pareggio ma Santomieri trova il canestro del -1 (73-72), ma è ancora Manservisi che piazza i due punti della vittoria. Prossimo impegno per l’Enic Firenze, sabato 5 aprile quando al PalaCoverciano arriverà Oderzo per la venticinquesima giornata di DNC.

ISOGAS ARDITA GORIZIA: Baccino 15, Basile 10, Franz 3, Manservisi 18, Fornasari 4, Casagrande 10, Luppino 2, Franco 14, Braida ne, Ballaben ne. All. D’Amelio
ENIC PINO DRAGONS FIRENZE: Marchini 11, Boschi, Mariani 18, Santomieri 13, Dionisi 3, Zanussi 7, Puccioni 11. All. Salvetti
Parziali: 17-21 47-34 61-54
Arbitri: Brocca e Bergamin

Classifica Girone C
Basket Mestre 34, Sz Jadran 34
Rucker Sanve 28, Basket Oderzo 28
Virtus Basket Padova 26, Garcia Moreno 1947 26, Gaetano Scirea Basket 26
Basket Bassano 24, Pallacanestro Titano 24
Isogas Gorizia 22
Pino Dragons Bk Firenze 20
Nuova Pallacanestro Montebelluna 18, Piani Pallacanestro 18
Vigor Basket Conegliano 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter