Vince e convince l’Enic contro Montebelluna

dnc_pino_dragons_enic_firenze_basket2_puccioniDNC – L’Enic Firenze ritrova la vittoria e va a vincere il match casalingo con Montebelluna (76-62) grazie ad un’ottima prova corale che consente alla formazione di coach Salvetti di scavalcare i veneti e rimanere in corsa per i play off della Divisione Nazionale C. Pronti via e Montebelluna mette subito il naso avanti (0-5) ma Firenze è precisa e non ha fretta, disegna azioni per Puccioni e Mariani che colpiscono puntualmente la difesa veneta.

I primi dieci minuti viaggiano all’insegna dell’equilibrio (18-16) e sul finale di quarto inizia l’accelerazione dei gigliati che aprono un parziale pesantissimo che passa dalle mani sapienti di Puccioni e Santomieri con Marchini e Mariani pronti a colpire letalmente. Salvetti deve fare i conti con la situazione falli dei suoi giocatori ma Firenze è brava ad amministrare questo primo parziale inflitto ai veneti che dopo essere rimasti quasi 6 minuti senza fare canestro provano una timida reazione. E all’intervallo l’Enic è avanti 9 (34-25). Ma dal rientro dagli spogliatoi i fiorentini sono un po’ scarichi, non segnano punti per 3′ e i veneti piazzano un 6-0 che li rimettono in scia di sorpasso fino a quando capitan Santomieri colpisce con sei punti consecutivi che danno ossigeno ai gigliati. Ma Montebelluna ci crede, approfitta di Puccioni obbligato a sedersi per la situazione falli, e compie il doppio sorpasso al 29′ ma Santomieri e Mariani pareggiano i conti (50-50) prima degli ultimi dieci minuti da giocare.

E l’ultima frazione è nel segno dell’Enic Firenze, di Puccioni, capace di una prova maiuscola in attacco ma soprattutto in difesa con anticipi e stoppate. L’ intensità difensiva chiesta da coach Salvetti porta i suoi frutti perchè l’Enic riesce ad imporre ritmo e gioco negli ultimi dieci minuti. Dai rimbalzi di Santomieri e Puccioni ripartono i contropiedi biancorossi ed è sempre di Puccioni la palla recuperata che lancia Firenze verso il +9 con poco più di tre minuti da giocare. I veneti sono generosi, ma Marchini piazza la tripla che chiude i giochi e porta i due punti a Firenze che ribalta anche la differenza canestri e continua a rimanere anche in corsa per i play off.

Enic Firenze – Montebelluna 76-62
Enic Pino Dragons Firenze: Marchini 16, Boschi, Colombini 4, Bucarelli, Massoud ne, Mariani 17, Santomieri 16, Dionisi, Zanussi 2, Puccioni 21. All. Salvetti
DB Group Montebelluna: Cuzzit, Boaro 11, Dioum, Pozzebon 8, Bettin 8, Binotto 4, Crivellotto 6, Fantinato 15, Lorenzetto 10, Sacchett. All. Mazzariol
Arbitri: Cirinei di San Vincenzo e Boni di Pelago
Parziali 18-16 34-25 50-50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter