Secondo ko consecutivo per l’Use contro Tortona

DNB – Come sette giorni fà a Montecatini, l’Use Computer finisce ko. Certo, sul campo della capolista Derthona giocare non è facile visto il valore dell’avversario, ma la sostanza è sempre la stessa: i due punti non arrivano. E’ bene dire subito che, in fin dei conti, l’Use non gioca nemmeno male tanto che a un minuto dalla sirena è sotto di appena 3 punti,ma ancora una volta ai biancorossi use_empoli2013-2014manca qualcosa sia nell’approccio alla gara (subito 9-0 per i ragazzi di Arioli), sia nel resto del match che è tutto una rincorsa, sia nelle percentuali (36% dal campo, 19% dalla lunga) che sono ancora una volta troppo basse per poter pensare di vincere su un campo così difficile.
Si comincia e pare di essere a Montecatini visto che Derthona vola 8-0. L’Use stavolta si sveglia un po’ prima ed entra in partita con Mariotti, Cappa e Terrosi: 0-7 di parziale. Al 10′ siamo 16-14 e la gara si mantiene in equilibrio anche nella seconda frazione che, a metà, vede il tabellone sul 19-19. Samoggia con 6 punti prova a scuotere i suoi e obbliga Quilici al time-out che però non cambia la sostanza della gara: al riposo lungo 31-25. L’Use torna male in campo e scivola prima a meno 11 (38-27) e poi a meno 12 (40-28). A preoccupare, poi, ci sono anche i 3 falli di Mariotti e Ravazzani. Ci pensa il giovane Berni con cinque punti a tenere in linea di galleggiamento la Computer Gross che, nonostante sia sempre a rincorrere, al 30′ si trova sul 45-38. La gara diventa avvincente nei dieci minuti finali che vedono l’Use rimontare. Delli Carri e Mariotti dall’arco portano il match sul 52-50 e poco dopo Ravazzani dalla lunetta segna il 52-51 che, di fatto, rimette tutto in discussione. Ma è qui che la gara si decide. L’Use, complice anche una banale palla persa, subisce un parziale di 8-0, il palazzetto diventa una bolgia di entusiasmo che contagia anche la coppia arbitrale che di fatto smette di fischiare nella metà campo di casa: il risultato è che si arriva al 60-51. Terrosi non si arrende e prima mette dentro il 60-54 e poi il 62-59 del 9° minuto. Ancora una volta, però, l’Use subisce Rotondo che segna il suo 26° punto, quello che nella sostanza decide la partita. A quel punto tempo per rimontare non ce n’è più. Vince Derthona 68-62.
E sabato si torna alla Lazzeri, alle 21.15 c’è il Cus Torino.

68-62

ORSI DERTHONA BASKET TORTONA
Rotondo 26, Cernivani, Vitali 12, Stanojevic ne, Gioria 4, Venuto 6, Samoggia 16, Strotz 2, Gay ne, Viglianisi 2. Allenatore: Arioli

USE COMPUTER GROSS
Galligani ne, Mariotti 12, Manetti Sebastiano, Sesoldi, Terrosi 18, Manetti Samuele, Ravazzani 7, Berni 8, Cappa 7, Delli Carri 10. Allenatore: Quilici (ass. Fioravanti)

ARBITRI: Giancecchi e Ciregna.

PARZIALI: 16-14, 31-25 (15-11), 45-38 (14-13), 68-62 (23-24)

di Marco Mainardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter