Al via il campionato delle Volpi Rosse

volpi_rosse2014

Tutto pronto per la nuova avventura delle Volpi Rosse Menarini, la squadra di basket fiorentina che parteciperà per la prima volta al campionato nazionale di Serie B della Fipic (la Federazione italiana pallacanestro in carrozzina). Domani infatti è previsto l’esordio assoluto a Battipaglia, domenica nuovo impegno a Termoli per affrontare l’Inail Molise.
“Siamo ovviamente molto eccitati alla vigilia di questa nuova esperienza – spiega Ivano Nuti, il presidente delle Volpi Rosse Menarini -. Siamo approdati al torneo cadetto per dare continuità al nostro progetto iniziato nel 2005; i ragazzi sono cresciuti ed è stato naturale, dopo i tornei giovanili, portarli in Serie B”.

Il roster delle Volpi Rosse è formato da dieci giocatori, ma all’occorrenza si potranno impiegare i più giovani. “Soprattutto nelle partite casalinghe – sottolinea Nuti – ci affideremo anche agli juniores che saranno impegnati però principalmente nel torneo giovanile. Mi piace segnalare che giocheremo le partite casalinghe al PalaMandela prima delle gare della Enegan”. Il campionato rappresenta un’importante occasione sportiva ma non solo. “Ovviamente è così – conclude Nuti – ci piacerebbe arrivare nei primi tre per giocare i playoff, la concorrenza è forte e soprattutto più esperta. Questa competizione rappresenta però qualcosa di molto più importante di una semplice vicenda sportiva: grazie alla pallacanestro da anni abbiamo intrapreso un percorso di inclusione sociale e di integrazione senza pari. Avere a fianco una realtà come Menarini ci ha permesso di superare ostacoli che altrimenti sarebbero stati insormontabili”.

“I valori espressi dalle Volpi Rosse- ha dichiarato Ennio Troiano, Direttore HR Gruppo Menarini- sono perfettamente coincidenti con i valori che, da sempre, Menarini mette in campo. Energia, spirito di sacrificio, talento e voglia di lanciare il cuore oltre l’ostacolo, sempre. Questa nuova sfida rappresenta il completamento di un percorso di crescita intrapreso insieme da tre anni, e che con piacere abbiamo rinnovato anche per il 2014. Questa è la vera vittoria, anche se speriamo che il campo possa darci qualche soddisfazione…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter