Firenze vs Corato, le pagelle di Marchini

Questi i voti che la Nazione dà alla truppa bianco celeste che ha sbancato Corato:

Simoncelli 7 Gestione, accelerazioni e canestri ignoranti. Il vero Simoncelli è questo.

Rabaglietti 8 Mostruosa prestazione balistica: chiude con 7/8 da 3. Roba da stropicciarsi gli occhi.

Swanston 6,5 Mister utilità. Pochi palloni in attacco, non una lamentela. Si sbatte a rimbalzo, difende su Moore ed anche sui lunghi. Uomo squadra.

Castelli 7 L’agonista di inizio stagione sta tornando. Non un passo indietro contro Amoroso. Segna canestri importantissimi nella ripresa.

Conti 6 Le amnesie rimangono, ma la responsabilità del quintetto (stante l’assenza di Pazzi) lo porta anche a fare cose positive. Deve prendersi più responsabilità in attacco.

Wood 6,5 Parte dalla panchina, nella ripresa porta il suo mattoncino per portare a casa la seconda vittoria esterna.

Cucco 6 Ingenuità miste a giocare di personalità. Devono diminuire le prime.

Schiano 6,5 L’assenza di Pazzi lo chiama nelle rotazioni dei lunghi. Lui risponde con faccia tosta. Soffre a rimbalzo, ma in attacco piazza un paio di canestri importanti.

Coach Caja 7,5 Seconda vittoria consecutiva, questa costruita tatticamente senza alcuna pecca. La zona funziona. La precisione in attacco sta aumentando. Iniezione di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter