Enic, finale amaro a Montebelluna

DNC – Cuore e orgoglio non bastano all’Enic Firenze che esce sconfitta (69-65) dal parquet di Montebelluna (Tv) nella decima giornata e che recrimina con se stessa per il doppio errore nei possessi finali che avrebbe potuto regalare il successo biancorosso. I gigliati subiscono nel primo quarto le ottime percentuali dei veneti ed un approccio freddo alla partita consente a Montebelluna di realizzare con Pozzebon, Salvetti scuote i suoi ed inizia una gara punto a punto, nonostante i problemi di falli per i biancorossi e i continui rimbalzi presi in testa ai fiorentini come fotografano gli ultimi possessi di un secondo quarto che ha visto ‘scappare’ (40-34) i padroni di casa solo nei secondi finali proprio grazie ai rimbalzi offensivi strappati nel pitturato biancorosso.

dnc_pino_dragons_enic_firenze_basket1_marianiLa pausa lunga sembra aver beneficiato agli uomini di Salvetti che rientrano sul parquet senza concedere niente ai veneti e in tre giri di orologio Colombini prova anche la tripla del sorpasso che non riesce e Montebelluna prova a risorgere. I biancorossi sono imprecisi e nonostante gli sforzi di Mariani e Santomieri i fiorentini non riescono l’aggancio con i trevigiani che chiudono a +6 (54-48 al 30′) prima degli ultimi dieci minuti di gioco. E i padroni di casa sembrano mettere la freccia conquistando anche la doppia cifra di vantaggio (58-48), la gara dell’Enic sembra segnata ma tre triple consecutive di Mariani, Santomieri e Colombini lancia i gigliati sulla scia della rimonta (61-59).

Ma Firenze è troppo imprecisa nelle occasioni, specie dalla lunetta (2/5 nella fase di rimonta), che le si propongono e non riesce a dare uno strappo così come i veneti riescono a sbagliare i possessi che con 48” regalano a capitan Santomieri il canestro del pareggio (65-65). Fallo su Boaro che fa 1/2 ma dall’altra parte Mariani sbaglia il canestro del sorpasso così come fa Marotta pochi secondi dopo. Da lì i tiri liberi mini processione di liberi per Montebelluna che regala i due punti ai veneti.

Montebelluna-Pino Dragons 69-65

NUOVA PALLACANESTRO MONTEBELLUNA: Boaro 6, Dioum 2, Pozzebon 19. Bettin 11, Binotto 7, Cuzzit, Crivellotto 1, Lorenzetto 17, Sacchet 6, Buratto ne. Allenatore: Mazzariol

ENIC PINO DRAGONS: Colombini 13, Marchini 3, Mariani 18, Zanussi 8. Puccioni 7, Marotta, Pezzati, Bucarelli, Santomieri 14, Dionisi 2. Allenatore: Salvetti, vice all. Gandolfo

ARBITRI: Figus di Pasian di Prato (Ud) e Meneguzzi di Pordenone
PARZIALI: 22-16, 40-34, 54-48

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter