Firenze vs Bari, le pagelle di Marchini

Queste le pagelle di Giampaolo Marchini su La Nazione di oggi dopo Firenze vs Bari:

attilio_caja_firenze2013Simoncelli 6 -Parte con due falli nel primo quarto, poi però si riprende. Alterna imprecisioni a buone giocate. In uscita dal tunnel.

Wood 5,5 – Inizio molle, con troppi personalismi. Serve meno fioretto e più sciabola. Imparerà, perché la volontà non manca.

Swanston 6,5 – Le statistiche non contano. Nel primo tempo è il migliore. Nella ripresa non viene rischiato per una schiena non al top.

Castelli 6,5 – Sbaglia un paio di rigori a porta vuota, ma lotta. Doppia- doppia (10+10 rimbalzi).

Pazzi 6 – E’ positivo in avvio, quando i suoi punti sono fondamentali per arginare le triple di Bari. Dopo una settimana di acciacchi fisici, la prestazione è sufficiente.

Rabaglietti 7 – Risorsa utilissima dalla panchina. Entra e gioca molto bene in attacco. Senza paura, vede il canestro bello largo.

Conti 5 – Spaesato ed impaurito. Un mistero capire il perché.

Cucco 6 – Impreciso (2/8 dal campo), ma senza paura. Oltre alla facceta tosta per tirare, deve imparare anche a giocare più da playmaker distributore. Un passo alta volta.

Schiano 6 – Caja lo butta nella mischia, lui risponde. Senza strafare, ma tenendo discretamente il campo.

Severini sv – Quattro minuti a gara chiusa. Ingiudicabile.

Caja 7 – Prima vittoria sulla panchina dell’Enegan. L’avversario è modesto, ma la squadra trasmette buone sensazioni partendo dalla difesa. L’attacco va affinato, ma una base di partenza ora c’è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter