Preview: Firenze vs Cus Bari

L’Enegan Firenze torna al Mandela Forum. Sfida delicata per la squadra di Attilio Caja, che contro la Liomatic Group Bari cerca la prima vittoria sulla panchina gigliata. Si gioca la decima giornata della Adecco Silver. Palla a due domani alle ore 18.

ENEGAN NEWS – Settimana piena di intoppi in casa gigliata. In dubbio Swanston (problema muscolare alla schiena) e Pazzi (contrattura muscolare): per entrambi terapie e riposo. Cucco e Severini invece hanno ripreso ad allenarsi dopo due giorni di stop causa influenza. Regolarmente a disposizione Wood, che ha messo da parte le noie al piede sinistro che gli hanno impedito di giocare ad Agrigento.

LE PAROLE DI CAJA – “E’ stata una settimana un po’ tribolata. Swanston non si è mai allenato, Wood ha ripreso solo da due giorni. Cucco e Severini hanno avuto l’influenza, Pazzi un problema muscolare. Nel mondo dello sport gli infortuni fanno parte del gioco. In questo momento però ne avremmo fatto molto volentieri a meno. Ci aspetta una partita difficile, sia dal punto di vista tecnico che psicologico. Bari ha molta meno pressione di noi, che giochiamo in casa e dobbiamo fare risultato. Spero che la tensione di dover fare risultato non ci condizioni. Il punto di partenza per giocare una buona partita deve essere la continuità difensiva che abbiamo dimostrato nelle ultime due partite. In attacco poi stiamo migliorando, passo dopo passo. Ci serve maggiore fluidità. Tutti i giocatori devono dare di più per la squadra, aumentando la qualità delle loro giocate”.

L’AVVERSARIO – E’ iniziata con un solo successo il campionato di Adecco Silver della Liomatic Group Bari. Il Cus Basket ha raccolto gli unici due punti della sua stagione contro la Viola Reggio Calabria, alla sesta giornata. Non inganni però la classifica della giovane squadra affidata al coach Francesco Raho. Il Cus infatti è in un periodo di crescita ed è avversario da affrontare con il massimo della determinazione. Il punto fermo del roster biancorosso è Diego Monaldi, già visto a Firenze nella stagione 2011-2012, campione d’Europa questa estate con la Nazionale Italiana under 19. Monaldi è il miglior realizzatore di Bari con 15,6 punti a partita. Come stranieri, il Cus ha puntato sui due serbi Sekula Jovanovic e Momcilo Latinovic, due ali molto duttili. Oltre a Monaldi, il reparto degli esterni annovera la presenza di Armando Iannone, tiratore classe ’90 cresciuto nel settore giovanile della Stella Azzurra Roma. Dalla panchina gli elementi più utilizzati per cambiare la coppia Monaldi-Iannone sono il classe ’94 Didonna ed il classe ’95 Spissu. Per quanto riguarda il reparto dei lunghi, anche qui la gioventù non manca affatto. Già detto dell’ala Jovanovic, gli altri due elementi di affidamento sono l’ala Alin Ionut Zaharie e Francesco Infante. Il roster a referto è completato da giovani a rotazione fra cui si segnalano Intino, Cuomo e De Zorzi.

ARBITRI – Enegan Firenze-Liomatic Group Bari sarà arbitrata dai signori Marco Pisoni di Gorgonzola (MI), Federico Brindisi di Torino e Jacopo Pazzaglia di Pesaro.
TV, NETCASTING e SOCIAL NETWORK – Enegan Firenze-Liomatic Group Bari sarà trasmessa martedì 3 dicembre (ore 22) su TOSCANA TV NEWS & SPORT 24 (canale digitale terrestre 194). Come sempre sarà possibile collegarsi sul sito della Lega Nazionale Pallacanestro (www.legapallacanestro.com) e seguire il netcasting cliccando su LNP LIVE. Attivi anche gli aggiornamento sui Social dell’Affrico: Facebook (Pagina ufficiale Affrico Basket Firenze) e Twitter (@AffricoBasketFi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter