Il Fotoamatore capolista aspetta Empoli

ciantelli_florence_pisa_basket_fotoamatore2013I risultati della sesta giornata hanno decretato la fuga al comando della classifica di due formazioni: la Jolly ACLI Livorno e Il Fotoamatore Florence. La vittoria casalinga (57-50) dell’USE Empoli contro la GMV Ghezzano ha infatti favorito la permanenza in solitario delle compagine labronica e di quella fiorentina, ambedue vincenti in trasferta rispettivamente contro lo Sport Pisa (27-57) e l’A.Galli S.Giovanni Valdarno (45-60).

La formazione di Livorno è imbattuta in questa stagione, avendo ottenuto 5 vittorie su 5 incontri ed avendo già osservato il turno di riposo, mentre Il Fotoamatore ha 5 vittorie ed 1 sconfitta (nella prima giornata contro Pontedera). A 2 punti dalla coppia al comando troviamo un terzetto costituito da GMV Ghezzano, Prato e USE Empoli e quindi la gara di sabato prossimo (ore 18) al Palazzetto di S. Marcellino tra Il Fotoamatore Florence e la USE Empoli riveste particolare importanza per le posizioni al vertice. Le giovani cestiste fiorentine si troveranno di fronte la formazione che lo scorso anno è riuscita a tenere il passo dell’invincibile Fotoamatore, dandogli notevole filo da torcere in tutte e 4 (3 di campionato e 1 di Coppa Toscana) le occasioni in cui si sono incontrate. Rispetto alla passata stagione, la compagine empolese si è rinforzata con l’inserimento delle sorelle Fabbri (Francesca e Laura) e di Giulia Goracci (tutte di provenienza fiorentina), costituendo cosi’ una formazione che non nega le sue aspirazioni alla promozione.

Nelle 6 gare finora disputate Empoli ha subito due battute di arresto, ambedue in trasferta, contro Prato e Siena, conquistando gli attuali 8 punti in trasferta a Pisa e tra le proprie mura (Spezia, Galli e Ghezzano). Si tratta quindi di una gara difficile per Il Fotoamatore che si è largamente ringiovanito rispetto alla scorsa stagione e che sta vivendo un inatteso momento di grazia in cima alla classifica. Solo se Ciantelli, Donadio, El Habbab, Stefanini e le altre giovani promesse sapranno esprimersi come o meglio di quanto hanno fatto finora la formazione viola potrà continuare la striscia positiva e mantenersi nell’attuale posizione di leadership.

All Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter