L’Use con Pavia ingrana la terza

– Anche la Nadirex subisce la legge della Lazzeri. L’ batte i lombardi e allunga la striscia positiva del suo campionato mantenendo, per quanto possa contare in questo momento, la testa della classifica. Per i biancorossi è la terza vittoria consecutiva, centrata ancora una volta senza uno dei suoi pezzi da novanta come Delli Carri e contro un avversario ambizioso che dimostra tutto il proprio valore.

Non sembra una gran serata per l’ visto che parte con un parziale di 0-10, una secchiata di acqua in faccia che però sveglia l’ che da quel momento piazzerà un controbreak di 22-3 chiuso a cavallo dei due tempini. A dare il via sono due bombe rispettivamente di Samuele Manetti e Cappa, subito imitati da Ravazzani con un gioco da tre punti. Ed è proprio il pivot ad impattare a quota 13 lasciando poi a Mariotti il primo sorpasso: 15-13. Da questo momento in poi la resterà sempre avanti salvo essere ripresa per poco a quota 55 nella frazione finale. Ed è anche una fase nella quale tiene sempre l’inerzia in mano, anche se non molla mai e non a caso nel finale si rifà sotto.

65-61


Galligani, Mariotti 9, Manetti Sebastiano 5, Sesoldi 11, Mazzoni ne, Terrosi 1, Manetti Samuele 8, Ravazzani 13, Berni 6, Cappa 12. All. Quilici (ass. Fioravanti)

NADIREX
Fossati, Politi 11, Degrada 26, Tassone 13, Appendini, Pellegrino ne, Terzaghi 2, Frontini 2, Sanlorenzo 7, Cristelli. All. Petitti

Parziali: 20-13, 35-28 (15-15), 51-42 (16-14), 65-61 (14-19)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter