Serata storta per Castelfioretino, passa Mortara

Andrea Tommei

Andrea Tommei

Una serata storta capita a tutti, anche ai più forti. E stasera quella serata storta è capitata all’ABC di Massimo Angelucci.
Proprio una serata-no in cui non siamo riusciti a ribadire ciò che di buono avevamo fatto vedere a Torino. Forse mancava quella “fame” che abbiamo mostrato in terra piemontese, forse la concentrazione non era quella richiesta, o forse abbiamo soltanto attraversato una di quelle serate in cui niente va come dovrebbe andare. E gli ospiti sono stati bravi a saperne approfittare portando a casa una vittoria meritata.
Tanti errori, troppi in casa ABC. E nonostante tutto siamo arrivati a 30” allo scadere sotto di due punti e con in mano la palla del possibile overtime o addirittura della vittoria. Ma certo questa sconfitta non è maturata per una palla persa allo scadere, è una sconfitta maturata in 40 minuti in cui, soltanto a brevi sprazzi, abbiamo visto l’ABC che ci aspettiamo.
Una serata in cui abbiamo concesso troppo, ed in cui nello stesso tempo non siamo riusciti a concretizzare in attacco. Ma nonostante i tanti errori e la serata completamente storta, abbiamo tenuto viva la gara fino alll’ultimissimo istante. E per questo la sconfitta brucia ancora di più.
Crediamo però che soltanto chi ha imparato a perdere, ed ha imparato nello stesso tempo e rialzarsi e a tornare in campo più determinato che mai, potrà imparare a vincere davvero. Adesso, dunque, è questo quello che dobbiamo fare: imparare dai nostri errori, resettare, rialzarci e tornare a vincere. E con il calore che stiamo sentendo scorrere in queste prime partite al PalaRoosevelt siamo certi che ci rialzeremo presto, prestissimo.

LA CRONACA. L’ABC si affida al quintetto formato da Montagnani, Venucci, Papi, Bertolini, Crotta. Ottima partenza per i gialloblu che in un batter d’occhio si portano sul 6-0 con Venucci, Papi e Crotta. Gli ospiti rispondono con Cavallaro e Tardito ma l’ABC fa la voce grossa e con un mini-break di 7-0 trova il +9 (13-4) al 5′. Mortara, guidata da uno scatenatissimo Cavallaro, affonda il contro-break fino a trovare la parità (13-13) e portarsi anche in vantaggio con Grugnetti (15-17), finchè Bertolini chiude la frazione in perfetta parità (17-17).
Nel secondo periodo la tripla di Mastroianni ristabilisce il +1 ABC (22-21), ma Mossi e Del Sorbo portano i lombardi a +6 (22-28 al 14′). La tripla di Bertolini vale il nuovo -3 (28-31), ma gli ospiti trovano sei punti consecutivi con Mossi e Di Paola che mandano tutti all’intervallo lungo sul +9 Mortara (28-37).
Al rientro dagli spogliatoi tanti errori da entrambe le parti, finchè sono gli uomini di Zanellati ad allungare e trovare il massimo vantaggio con Tardito e Grugnetti (29-43 al 23′). L’ABC però si mantiene in scia con la doppia tripla di Tommei che riporta i suoi a -6 (46-52) al 28′ e, dalla lunetta, è sempre il n.7 gialloblu a chiudere il parziale sul 47-52.
In apertura dell’ultima frazione il 3/3 dalla lunetta di Cavallaro e il canestro di Mossi portano i lombardi di nuovo a +9 (48-57), finchè la tripla di Venucci dà il via alla rimonta castellana (51-57 al 33′). Ancora Cavallaro dall’arco permette ai suoi di mantenere l’inerzia del match (55-63), ma il fallo di Tardito su Venucci, cui seguono il tecnico e l’espulsione del n. 15 ospite, riaprono completamente il match: Venucci dalla lunetta fa 4/5 e il tabellone segna 61-63 quando mancano 4′ allo scadere. Tommei in penetrazione mette in ghiaccio la parità (63-63) e adesso diventa una battaglia punto a punto. Prima è Mortara ad allungare con 5 punti consecutivi di Cavallaro (63-69), poi è l’ABC che non molla e affonda la controffensiva con Tommei e Venucci (72-73 con 30” a giocare). Dall’altra parte il fallo di Tommei manda in lunetta Grugnetti che fa 1/2: 72-74. Ultimo possesso in mano ai gialloblu che però non riescono a gestire: la palla passa di nuovo agli ospiti e il fallo su Grugnetti fa calare il sipario sul match. Dalla lunetta Mortara chiude 72-76, e per l’ABC è la prima sconfitta casalinga della nuova stagione. Una sconfitta da cui rialzarsi immediatamente.

ABC CASTELFIORENTINO – BASKET TEAM MORTARA 72 – 76
Parziali: 17-17; 11-20 (28-37); 19-15 (47-52); 25-24 (72-76)

ABC Castelfiorentino: Montagnani 4 (2/7, 0/5), Crotta 8 (2/6, 0/0), Tommei 24 (4/7, 4/9), Belli ne, Bertolini 9 (1/3, 2/3), Venucci 18 (3/6, 1/6), Stefanelli (0/0, 0/1), Mastroianni 3 (0/0; 1/3), Papi 4 (2/2, 0/0), Dolic 2 (0/1, 0/0). Allenatore: Angelucci. Assistenti: Bagnoli, Betti.

Basket Team Mortara: Del Sorbo 3 (0/3, 0/3), Fant (0/0, 0/1), Cavallaro 26 (4/7, 5/6), Grugnetti 17 (5/11, 0/2), Mossi 16 (5/12, 1/2), Manuelli 3 (0/0, 1/1), Bossi ne, Tardito 7 (3/8, 0/0), Di Paola 4 (2/4, 0/1), Ratti ne. Allenatore: Zanellati. Assistenti: Werlich, Marcone.

Arbitri: Marco Venturi, Francesco Venturini.
Note:
Tiri: ABC 22/59 (37%, di cui 14/32 da due, 8/27 da tre) – Mortara 26/61 (43%, di cui 19/45 da due, 7/16 da tre9
Tiri liberi: ABC 20/27 (74%) – Mortara 17/21 (81%)
Rimbalzi: ABC 41 (31 dif, 10 off) – Mortara 33 (26 dif, 7 off)
Palle perse: ABC 14 (7 rec) – Mortara 11 (6 rec)
Assist: ABC 7 – Mortara 6
Espulsioni: Tardito (Mortara)

Ufficio Stampa Abc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter