Enic Pino, successo al fotofinish contro Conegliano

dnc_pino_dragons_enic_firenze_basket1_marianiL’auspicio del vice sindaco di Firenze, Stefania Saccardi e del consigliere comunale Michele Pierguidi, stamani a Palazzo Vecchio alla presentazione della squadra, si è concretizzato con il secondo successo consecutivo per l’Enic Pino Basket Firenze che al PalaCoverciano di via de Robertis batte in volata la Vigor Conegliano nel terzo turno della Divisione Nazionale C e mantiene l’imbattibilità casalinga salendo a quota 4 punti in classifica.

Partenza contratta degli uomini di Salvetti che hanno difficoltà a realizzare ma che riescono a trovare spazio sotto canestro grazie alle giocate di Puccioni e Zanussi. Gli ospiti si fanno sentire con Mattioli e Cingalotto ma devono a rinunciare dopo neanche tre minuti a Dal Pos, uscito per un infortunio alla caviglia; Firenze non riesce a trovare i meccanismi giusti nella manovra offensiva e Conegliano prova a mettere il naso avanti. Una tripla di Bucarelli sistema tutto (10-10) in una gara che stenta a decollare. Botta e risposta tra le due squadre e primo quarto che si chiude con i fiorentini avanti 1 (16-15). Gli uomini di Salvetti rientrano sul parquet determinati, i canestri di Puccioni, Santomieri e Bucarelli, firmano il primo mini allungo dei biancorossi (28-21 al 16′) ma Mattiello e Cescon riportano il risultato in parità con i liberi di Cinganotto che segnano il break ospite 2-10 che riportano Conegliano a +1 (30-31 al 19′). Salvetti chiama time out e striglia i suoi, Colombini piazza la tripla, Puccioni appoggia a tabellone, Conegliano fa 1/2 ai liberi e Mariani ha la forza di mettere due punti, subire fallo e realizzare il libero supplementare mandando l’Enic a +6 (38-32) alla pausa lunga. E’ la guardia livornese che al rientro dagli spogliatoi firma i 4 punti che lanciano Firenze sul +10 (42-32 al 21′) ma la tripla del solito Mattiello e due punti di Cescon riportano i veneti a ridosso dei biancorossi. Cinganotto segna e subisce fallo realizzando il supplementare e per Firenze è tutto da rifare. La coppia arbitrale poi si rende protagonista di qualche decisione quantomeno discutibile che manda in lunetta Conegliano che riesce però ad impattare con la tripla di Boato (48-48 al 29′). La squadra di Sfriso riesce a trovare la via del canestro contro una Enic in difficoltà. E’ però il solito Puccioni a mettere i due punti che lasciano i biancorossi a +2 (53-51) con 10′ da giocare. I padroni di casa non fanno canestro e i veneti ne approfittano (53-55 al 22′), Salvetti dalla panc/hina riordina la squadra e Puccioni, Mariani e Marchini firmano l’importante mini break fiorentino (62-57 al 35′). Gli arbitri provano a ‘sacrificare’ Firenze che al 5′ dell’ultimo quarto ha già raggiunto i cinque falli di squadra, i veneti vanno tre volte in lunetta e trovano il libero della parità (62-62) con 2’49” da giocare. E’ Colombini però che ‘spara’ la tripla (65-62 a 1′ 35″ dalla fine), ma gli arbitri mandano altre due volte in lunetta Conegliano che tocca il +1 (65-66) con 50” da giocare. I veneti possono utilizzare falli a disposizione e lo spendono su Mariani che però li castiga con freddezza con una penetrazione nell’intasata area ospite. Nei 26” da giocare, c’è spazio per la tripla sbagliata da Cescon e un piede fischiato sul successivo rimbalzo a Marotta. Ancora un possesso per gli ospiti ma Terrin spara sul ferro il tiro della vittoria e fa esplodere la contentezza della panchina fiorentina tutta in campo ad esultare.

“Abbiamo disputato una gara per certi tratti anche buona – ha dichiarato coach Salvetti a fine gara – riuscendo ad interpretare al meglio alcune situazioni finali che avrebbero potuto costarci caro”. “Possiamo fare molto meglio – ha proseguito Salvetti – e per questo dobbiamo continuare a lavorare quotidianamente in palestra come stiamo facendo ormai da quasi due mesi. Oggi – ha concluso il coach biancorosso – era importante conquistare i due punti e lo abbiamo fatto.”

ENIC PINO BASKET FIRENZE – VIGOR CONEGLIANO 67-66 (16-15 38-32 53-51)

Enic Firenze: Marchini 2, Marotta 2, Boschi ne, Colombini 8, Bucarelli 5, Mariani 23, Santomieri 4, Dionisi ne, Zanussi 8, Puccioni 15. All. Salvetti, vice allenatore Gandolfo

Vigor Conegliano: Dal Pos, Boato 3, Cescon 10, El Sissy 1, Nardin 2, Mattiello 18, Mariani N. 5, Cinganotto 20, Bortolini 2, Terrin 5. All. Sfriso

Arbitri: Menegalli e Fasoli di Venezia
Usciti per falli: Marchini, Colombini.
Tiri Liberi: Firenze 9/14 Conegliano 18/23
Tiri da 2: Firenze 27/57 Conegliano 21/59
Tiri da 3: Firenze 4/12 Conegliano 6/25
Spettatori: 100 circa

All Comments

  • Le foto hanno portato bene… 🙂

    Fabio Bernardini Fabio Bernardini 20 Ott 2013 23:32 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter