Preview: Cus Torino vs Castelfiorentino

Domani alle 20.30 gialloblu in campo a Torino contro il Cus: trasferta lunga e squadra ostica, ma l’ABC vuol tentare il colpaccio.
Il PalaRuffini si sta preparando per far sentire il sostegno del sesto uomo in campo: il pubblico torinese. E sappiamo che contro questo Cus Torino dovremo davvero sfoderare una super prestazione per provare a portare a casa i due punti.

Una formazione che già la scorsa settimana è riuscita a far valere il fattore campo imponendosi sull’Use Empoli (63-59), supportata da un pubblico al quale la società sta facendo appello per sostenere la squadra attraverso la promozione “Porta un amico al Ruffini”. Dobbiamo dunque prepararci ad un ambiente caldo, e riuscire a mantenere alta la concentrazione nonostante le difficoltà “esterne”.
Come l’ABC anche il Cus Torino si presenta in questo nuovo campionato con una squadra giovanissima, composta per gran parte dai ragazzi del proprio vivaio che la scorsa stagione hanno preso parte al campionato Under 19 DNG, cui si sono aggiunti gli arrivi dell’ala classe ’85 Fevola (ex Marostica DNB), del play Liberati classe ’92 (ex Piombino DNC), della guardia Sodero classe ’93 (ex Francavilla DNB) e del pivot Tuci classe ’92 (ex Monsummano DNC).

In casa ABC, dopo la vittoria contro Montecatini che ha riscattato la partenza falsa di Livorno, adesso c’è grande voglia di confermarsi: la situazione fisica è ottimale, e la volontà è quella di provare a tentare il colpaccio consapevoli che, per farlo, servirà tanta grinta, tanta concentrazione e tanto tanto cuore. E noi ci proveremo.
Palla a due ore 20.30, arbitri Sergio De Simone di Varese e Alessandro Beffumo di Milano.

Ufficio Stampa Abc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter