Mandela Forum, il giorno di Mens Sana-Galatasaray

”Venire a Firenze significa spostare tutto, ma c’è il giusto entusiasmo per la risposta che ci sta dando la città”, per cui ”aspettiamo che Firenze risponda alla grande”.  Lo ha affermato Ferdinando Minucci, general manager della Montepaschi Siena, presentando il debutto stagionale in Eurolega contro il Galatasaray, che si giocherà dopodomani al Mandela Forum del capoluogo toscano.

”Dobbiamo far collimare esigenze sportive di licenza pluriennale – ha spiegato – che per noi è fondamentale, con questa apertura alla Toscana che viene da lontano”. Minucci ha ammesso che ”i nostri tifosi hanno esposto degli striscioni contro la nostra decisione di venire a giocare le partite di Eurolega a Firenze, ma io con loro ho un buon rapporto, mi hanno spiegato che d’altronde si sentono vincolati a Siena, al palasport della città, essendo nati lì”.

Il Montepaschi Siena e il Mandela Forum di Firenze apriranno domani (16 ottobre ore 20:30) la nuova edizione di Eurolega, che riporterà le Final Four in Italia dopo undici anni (a Milano). I campioni d’Italia si spostano a Firenze, che può garantire nuove opportunità di visibilità, e dove il Mandela Forum si avvicina ai 10.000 posti chiesti dall’Eurolega per mantenere il diritto pluriennale.

Il girone – Siena è inserita in un gruppo complicato, perchè c’è l’Olympiacos due volte campione in carica (con Spanoulis ma deve far fronte a partenze importanti come Papanikolaou e Hines) che ha debuttato vincendo il derby contro il Panathinaikos (tenuto a 45 punti) e prima ancora aveva vinto l’Intercontinentale. E c’è pure il Galatasaray di Ataman ha qualità e panchina lunga per essere la seconda forza. Non sarà facile affrontare l’Unicaja Malaga di Joan Plaza che ha già fatto debuttare il 17enne figlio d’arte Domantas Sabonis, e il Bayern Monaco di Svetislav Pesic (attenzione al pittoresco centro John Bryant), mentre lo Stelmet Zielona Gora campione di Polonia (che vuole rilanciare l’ex prima scelta NBA Christian Eyenga) sembra la squadra materasso.

[youtube id=”hwYTyOmAOgs” width=”620″ height=”360″]

Nuove regole A differenza della Serie A, l’Eurolega inizierà la sua stagione con le regole che entreranno in vigore nel 2014. Quindi un tiro libero per ogni fallo tecnico (non più due) e l’espulsione per due falli tecnici, il cronometro resettato a 14” in caso di rimbalzo offensivo (non più 24”) e le linee del semicerchio anti sfondamento fanno parte dell’area in cui non verrà sanzionato un fallo in attacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter