Firenze per la Pallacanestro, tra campionati ed Eurolega

Mauro_Sani_Firenze_Torino20130415-20basket_Mandela_forumE’ partita la nuova stagione dell’Associazione Firenze per la Pallacanestro che nel week end ha visto debuttare la formazione Under 15 d’eccellenza allenata da Francesco Puccetti che è uscita sconfitta a Livorno, sponda Don Bosco mentre gli Under 17 d’eccellenza allenata da Stefano Corsini sono usciti vittoriosi dal parquet amico del PalaCoverciano contro Use Empoli. L’associazione presieduta da Renato Campinoti sarà poi impegnata nelle gare di EuroLeague della Mens Sana Siena che si giocheranno a Firenze.

Già in occasione della prima gara del 16 ottobre contro il Galatasaray saranno presentati nell’intervallo i giovani atleti di tutte le società dell’associazione. Per la partita contro i temibili turchi sarà il turno dei ragazzi di Sancat, Pino e Pvm. “E’ un’occasione importante per i nostri ragazzi – dichiara il presidente Campinoti – per vedere una grande pallacanestro e per essere protagonisti di una vetrina così prestigiosa come quella di Siena e dell’Eurolega”. “Il nostro sostegno alla prima squadra toscana – prosegue il presidente – è l’inizio della presenza dell’associazione e dei nostri ragazzi nei palazzetti che contano. Saremo in prima fila con le nostre società anche alle gare interne dell’Enegan Firenze in Lega Due Silver”.

UNDER 15 – La formazione di Puccetti, scudettata Sancat, esce sconfitta dal difficile campo di Livorno 91-49. I gialloblu hanno pagato il brutto avvio di gara oltre alla superiorità e all’ottima percentuale dal campo dei padroni di casa che hanno mantenuto il vantaggio acquisito nella prima frazione. Nonostante grinta e impegno i ragazzi di Puccetti lasciano i due punti in terra labronica. “Dobbiamo lavorare molto – dichiara coach Puccetti – per ridurre il divario con le avversarie ma l’impegno quotidiano in palestra servirà ad affrontare questo difficile campionato”.

UNDER 17 – Dopo la sconfitta in casa Mens Sana, i ragazzi di coach Corsini, scudettati Pino Basket Firenze, vogliono rifarsi nel match interno contro l’USE Empoli. Una tripla di Pezzati (6/12, 8 rimbalzi in 29′) dopo pochi secondi apre un parziale di 16-4 guidato dalle iniziative di Catarzi (6/12 in 21′) e Nardi (5/13, 7/10 ai liberi, 6 rimbalzi in 37′). Coach Quilici spende un provvidenziale time-out e i suoi rientrano pian piano nel match, operando il sorpasso poco prima dell’intervallo, sfruttando le iniziative in 1vs1 dei propri esterni. Dopo la pausa il match sembra chiudersi; 10-2 Use firmato quasi completamente da Mencherini N. (7/13 in 32′) con i suoi che volano sul 38-48. Stavolta il time-out che gira l’inerzia del match lo chiama coach Corsini, ci pensano poi i 7 punti consecutivi di Pezzati e l’apporto decisivo del trio Borelli, Galmarini, Volpi usciti tutti dalla panchina, a girare la partita. 19-4 di parziale per chiudere la terza frazione, con i locali che sfiorano il +10 a metà ultimo periodo. Le due squadre sono ormai provate, l’Use prova con la zona l’ultimo disperato assalto. I biancoverdi calano in attacco ma non mollano in difesa e chiudono la contesa con due liberi di un decisivo Borelli (3/6, 3/3 ai liberi in 23′).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter