Quali sono gli ingredienti della stagione perfetta?

I tempi sono maturi e la nuova Silver domenica prenderà il via, e con essa l’avventura dell’Enegan, che ereditato lo scettro dalla , cercherà di riunire sotto la stessa ala, tutto il pubblico fiorentino. Per farlo ha costruito un roster di tutto rispetto, che in molti pronosticano per i playoff, anche se le incertezze sul reale valore degli americani presenti nelle squadre a alzare il livello tecnico e l’entusiasmo dei tifosi, alzano anche il reale livello d’incertezza di questa Dna geneticamente modificata.

Enegan_affrico_teamstaff_bianco2013

L’Affrico ha messo in campo tutto il suo arsenale, anche a livello di comunicazione, e con un Mandela rimesso a nuovo grazie ai soldi dell’ senese, le speranze di tutti convergono sulla risposta che darà Firenze, piazza notoriamente difficile per qualsiasi altro sport che sia diverso dal calcio. Lo sforzo profuso in questo senso è nettamente superiore agli anni precedenti e già domenica vedremo se in Viale Fanti hanno lavorato bene.

La nota negativa arriva dal campo, da alcuni acciacchi fisici che hanno minato la preparazione dei ragazzi di Giordani. Capitan Pazzi è stato limitato nell’uso nelle amichevoli per un problema a un piede, già risolto ma che lo vedrà al via con un deficit di condizione; più agevole il recupero di Swanston che è già rientrato nei ranghi e non pare non aver perso lo smalto che lo contraddistingue.  Ultimo della lista Simoncelli, con un gluteo che ancora non lo lascia tranquillo di giocare al meglio, probabile che Wood, già in formissima, debba fare gli straordinari anche in cabina di regia, dove ha già maturato alcune esperienze almeno inizialmente.

Detto questo, possiamo fare il punto… quali sono gli ingredienti della stagione perfetta? Entusiasmo in campo e fuori, professionalità e competenza nella gestione sopratutto degli imprevisti e lo spettacolo che solo questo frenetico sport può dare: per questo chi ama il basket in riva all’Arno, domenica sarà al “palazzetto”.

@fabio_berns

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter