Afp, parte il nuovo anno sportivo

Un progetto in continua crescita che fonda le basi sull’impegno quotidiano per il settore giovanile della pallacanestro fiorentina. Queste sono le linee guida espresse da Renato Campinoti, presidente dell’Associazione Firenze per la Pallacanestro, ai blocchi di partenza di un nuovo anno sportivo.

Alla terza stagione di attività l’associazione ha saputo aprirsi a nuove realtà dell’area fiorentina riunendo ad oggi dodici delle realtà più importanti del movimento cestistico. A Firenze aderiscono il Cus, il Dlf, la Freccia Azzurra, la Laurenziana, il Pino, il Pvm, la Sancat, oltre alle due formazioni femminili di Baloncesto e Florence mentre nel territorio provinciale l’Associazione è rappresentata da Le Sieci e Impruneta. Da quest’anno, inoltre, ha fatto il suo ingresso nell’associazione l’Affrico Basket Firenze, che con l’Enegan disputa il prestigioso campionato di Lega Due Silver, rappresentando il vertice della pallacanestro fiorentina.

Quest’anno l’impegno fattivo sul campo dell’associazione vede la partecipazione ai campionati d’eccellenza delle formazioni 1997, allenata da Stefano Corsini che vestirà le maglie dell’associazione sotto l’egida del Pino, e quella dei classe 1999, allenata da Francesco Puccetti che avrà le maglie dell’associazione con lo scudetto Sancat, così come i ragazzi del 1998, allenati anche loro da Puccetti, che disputeranno il campionato elite.

“Sarà un anno importante – dichiara il presidente Renato Campinoti – per la pallacanestro fiorentina che anche in questa stagione ci vede protagonisti con il nostro impegno a favore del settore giovanile”.

“Sarà anche un anno di crescita per l’Associazione – spiega Campinoti – sotto un punto di vista tecnico. E’ nostra intenzione organizzare degli incontri specifici di approfondimento tecnico per tutti i nostri allenatori condividendo esperienze sul campo e mettendo a disposizione di tutti il proprio bagaglio tecnico”.

“Il nostro progetto che da qualche anno stiamo portando avanti con sacrifici e soddisfazioni – prosegue Campinoti – è quello che possiamo chiamare “fare sistema” per favorire la crescita di una nuova leva di atleti fiorentina in questa disciplina. In questa ottica quest’anno vogliamo puntare ad un ampliamento di presenze e di impegni della nostra Associazione e siamo molto contenti – ha aggiunto il presidente – dell’adesione dell’ Affrico al nostro progetto e con i nostri ragazzi sosterremo Firenze al Mandela Forum fin da domenica prossima”.

“Saremo al palazzetto con i nostri ragazzi – ha proseguito Campinoti – anche in occasione delle gare di Eurolega della Mens Sana Siena, a dimostrazione di una vicinanza territoriale e sportiva, una forma di saluto di benvenuto da parte del settore giovanile fiorentino ad una delle migliori realtà della pallacanestro italiana che ci rappresenta in Europa”.

“Siamo entusiasti dell’adesione, oltre alle dieci società della città di Firenze, di molte società dell’area fiorentina. Anche noi, come la Provincia – ha spiegato il presidente dell’associazione – riteniamo utile muoverci pensando ad una società metropolitana area nella quale gli scambi e le sinergie fra società, famiglie, giovani assumono un sempre maggiore rilievo e creano più significative opportunità di divertimento e di crescita come ad esempio la nuova esperienza del Pino Basket in Dnc che vede la presenza di tanti ragazzi del settore giovanile fiorentino”.

“Va ricordato – conclude Campinoti – che il progetto dell’Associazione è possibile grazie al contributo della Banca di Credito Cooperativo di Cambiano che manifesta la sua disponibilità a rendere ancora più impegnativa questa collaborazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter