Terzo posto passeggiando col Lugo

panchina_swanston_basket_firenze_giordaniL’Enegan Firenze chiude al terzo posto il Memorial Valerio Mazzoni. A Cento la squadra di Gabriele Giordani fa nuovi passi in avanti. Sono buone le indicazioni che hanno accompagnato le due gare dell’Affrico. La prima, persa sabato di misura (73-75) contro Ferrara, aveva evidenziato la sostanza ed il carattere dei gigliati, sorpresi solo nel finale in volata. La “finalina” invece contro Lugo è stata senza storia. Nei due match autentico protagonista Brandon Wood: 27 punti in finale 32 nella seconda partita. Contento Gabriele Giordani.

Le foto della gara

Il tecnico dell’Enegan Firenze torna via dalla due giorni di Cento con buone indicazioni: “Il bilancio del Memorial Mazzoni è più che soddisfacente – dice il tecnico marchigiano -. Senza Pazzi e Swanston, abbiamo giocato due buone gare. Contro Ferrara abbiamo combattuto ad armi pari contro una buonissima squadra. Contro Lugo invece posso dire che è stato un buon allenamento. Wood? Ha dimostrato di sapere far canestro in tanti modi. E’ sicuramente un attaccante di grande classe. Farà benissimo in questo campionato, ne sono convinto. Adesso ci aspettano altre due amichevoli, due teste per avvicinarci al campionato in forma. Spero che la sfortuna legata agli infortuni ci abbia abbandonato e che, con il rientro di Pazzi e Swanston, si possa tornare ad allenarsi al completo”.

Enegan Firenze-Orva Lugo 95-59

ENEGAN FIRENZE: Simoncelli 3 (1/1 da 3), Wood 32 (6/7, 4/5), Fontani 9 (1/3, 2/7), Castelli 16 (4/9, 2/5), Conti 10 (3/7 da 2); Cucco 5 (1/2 da 3), Severini 13 (2/2, 1/1), Schiano 7 (3/5, 0/1), Swanston ne, Pazzi ne. All.: Giordani.
ORVA LUGO: Poluzzi 9 (1/2, 0/3), Paluan 8 (0/1, 2/6), Legnani 9 (3/7, 1/4), Chiappelli 9 (3/4, 0/3), Bazzocchi 6 (3/5); Pasquali 9 (3/5, 1/2), Negri 8 (4/9), Scardovii (0/3 da 2), Zanoni (0/1 da 3), Martini (0/1 da 3), Marchetti. All.: Ortasi.

ARBITRI: Brini e Toffanin.
PARZIALI: 21-13, 48-32, 68-46.

All Comments

  • La gara vera è stat quella con Ferrara,un’ottima squadra,aver perso di due sull’ultimo tiro senza il centro titolare e un americano non può che riportare indicazioni positive,uno come Pazzi sotto canestro non lo puoi regalare a nessuno così come l’estro di Swanston,quindi mi sembra che le indicazioni siano più che positive…..ormai al 06 ottobre manca davvero poco

    Stefano Malfetti 23 settembre 2013 10:51 Rispondi
    • Concordo, anche se non ho visto le partite mi sembra che tutto sommato ci siano deduzioni positive. Wood sembra già in ottima forma… Pazzi e Swanston dovrebbero essersi ripresi, davvero un peccato queste settimane saltate.

      Fabio Bernardini Fabio Bernardini 23 settembre 2013 12:30 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter