Accordo in vista tra Fiorentina e Menssana

Hackett-Siena-MontepaschiCome scrive Il Corriere Fiorentino, la Mens Sana Siena e la Fiorentina Calcio hanno stretto un accordo di collaborazione che va oltre il basket ed il calcio con l’obiettivo è “di mettere a confronto esperienze e professionalità per dare ai due club un respiro sempre più europeo”.

Sullo sfondo c’è anche la promozione della candidatura di Siena a capitale europea della cultura nel 2019.

Entro la fine della settimana, sempre come scrive Il Corriere Fiorentino: “le due società presenteranno una serie di agevolazioni — ancora in via di definizione da parte dei rispettivi uffici commerciali — per gli appassionati che vorranno assistere alle partite di entrambe le competizioni internazionali in cui sono impegnate Fiorentina e Mens Sana (Europa League/Eurolega). Allo studio però ci sono anche altre iniziative di marketing e comunicazione, rivolte soprattutto ai ragazzi delle scuole. D’altronde l’obiettivo della Mens Sana è quello di diventare la squadra di basket di tutta la Toscana“.

Sia il sindaco di Firenze Matteo Renzi che quello di Siena Bruno Valentini dovrebbero partecipare alla presentazione della partnership, proprio per testimoniare il peso «politico» del percorso intrapreso dalle due società. Altro che rivalità tra campanili: Firenze è nel comitato promotore di Siena capitale della cultura 2019 e la Mens Sana sarà l’ambasciatrice nello sport della candidatura, che, se andasse a buon fine, potrebbe portare benefici a tutta la Toscana. Per portare avanti questo compito i dirigenti della squadra campione d’Italia stanno pensando a più soluzioni (dalla promozione del logo durante le partite europee a semplici campagne con i propri atleti). E anche su questo punto l’appoggio della Fiorentina può risultare importante.

All Comments

  • Io resto all’antica, scusatemi, ma sono anche un tifoso e preferisco la tradizione al profitto di Siena città della cultura 🙂 Solo Firenze HA tutta la Toscana… la storia vi guarda 😛

    Fabio Bernardini Fabio Bernardini 18 settembre 2013 14:42 Rispondi
  • Non mi piace e non mi piace sopratutto il momento in cui avviene tutto ciò.Mi spiego,Firenze,la Firenze del Basket sta faticosamente tentando di risalire dall’oblio in cui da troppi anni è relegata,lo sta facendo con un progetto che ai più sembra credibile e serio,lo fa tra mille difficoltà perché deve superare gli orticelli che l’hanno divisa fino a ora facendo appassionare e accettare ai tifosi fiorentini una realtà che fino a pochi mesi fa veniva vista come un’avversaria,adesso ci mettiamo anche Siena e la Fiorentina con questo accordo che sicuramente non fa bene a nessuno,non lo fa certamente al basket cittadino,se Della Valle voleva dare un segnale oltre al calcio ora più che mai c’è la possibilità di dare un contributo all’Enagan lasciando stare Siena e i Senesi,Siena con tutta la buona volontà possibile non potrà mai diventare la squadra di tutta la Toscana

    Stefano Malfetti 20 settembre 2013 12:19 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter