Next playoff: Enegan Affrico – Acmar Ravenna

Coraggio, forza e cuore. Quattro giorni dopo la vittoria di Ravenna, è tempo di gara-2 per l’Enegan Affrico Firenze. In un tutto esaurito (palla a due domani ore 20.45) la squadra di proverà a centrare il secondo punto che chiuderebbe la serie di finale contro l’Acmar Ravenna. Enegan ad un passo dal sogno promozione, ad un passo da una storica impresa. Il sostegno del pubblico biancoceleste e dell’intera città di Firenze sarà fondamentale per riuscire ad incanalare tutte le energie nella giusta direzione e trovare un’altra, magica serata di basket. La prevendita per la seconda sfida di finale è andata alla grande: ci sarà un esaurito in ogni ordine di posto. Come non mai nella storia dell’Affrico.

2-paparella_toppino_affrico_ancona2012NEWS BIANCOBLU’ – Tutti a disposizione di . La squadra si allenerà anche oggi nel tardo pomeriggio. Video e poi tutti sul parquet per le ultime indicazioni. Andranno a referto gli stessi dieci giocatori visti domenica in gara-1.

LE PAROLE DI GIORDANI – “Sappiamo tutti che questa gara-2 è una partita importantissima. Ci giochiamo il 2-0 ed il sogno promozione. La squadra è carica, ma serena. Non possiamo farci condizionare dalla tensione: dobbiamo rimanere calmi e tranquilli, pensando soltanto a ripetere la buona partita di Ravenna. Voglio un Affrico che parta forte come in gara-1, che imponga la sua difesa e cancelli i cali visti nel secondo tempo della prima partita. Ravenna verrà a Firenze carichissima, con la voglia di pareggiare la serie e riprendersi il fattore campo. Noi invece vogliamo chiudere qua la serie, di fronte al nostro pubblico. Mi aspetto un carico e caloroso come non mai. So che ci sarà il tutto esaurito: mi fa molto piacere, significa a Firenze si è accesa la scintilla. Spero proprio che sia un’altra serata di grande basket e di regalare una gioia a tutta la gente dell’Affrico”.

ARBITRI – Enegan Affrico Firenze-Acmar Ravenna sarà arbitrata dai signori Gregorio Cannoletta di San Nicola la Strada (CE) e Damiano Capozziello di Brindisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter