La Brandini torna al successo contro Perugia

casadei__basket_firenze_perugiaLa Liomatic esce sconfitta dal PalaEvangelisti, pagando un secondo periodo in cui non è riuscita a trovare con continuità la via del canestro.

La restante parte di gara ha visto le due squadre gareggiare in sostanziale equilibrio, Perugia riesce a risalire sul finale fino al -5 ma Firenze controlla e conquista i due punti. La gara inizia con le due formazioni che si rispondono colpo su colpo, in attacco si gioca molto sotto le plance tanto che per i grifoni, dopo il primo canestro di Chiatti, è Chiarello a guidare la fase offensiva. Sull’altro fronte è invece Capitanelli che, sfruttando bene il gioco in pick and roll, tiene a contatto Firenze. La Liomatic prova il primo strappo, dopo un altro appoggio da sotto del lungo biancorosso è Mei a concretizzare l’allungo con due triple, risponde Spizzichini ma Perugia è ancora a +8. I padroni di casa continuano ad attaccare e toccano anche le 11 lunghezze di vantaggio, la Brandini accorcia dalla massima distanza e la prima frazione si chiude con i grifoni sopra 23 a 19.Il secondo periodo si apre con i gigliati che rimettono il naso avanti grazie alla tripla di Giampaoli che corre poi in contropiede dopo il recupero difensivo, appoggia a tabellone, sbaglia ma Sanna è pronto per il tap in e Firenze sale a +1. I toscani portano a 5 lunghezze il gap con una tripla di Spizzichini, rispondono Chiarello e Mei, entrambi in penetrazione, ma la Brandini mantiene l’inerzia a proprio favore e allunga a +13 con Casadei che infila due bombe consecutive. La Liomatic prova a reagire ma si va al riposo con gli ospiti avanti 47 a 34.Alla ripresa i grifoni cercano subito di rifarsi sotto ma Firenze risponde prontamente ai canestri avversari. Bonamente subisce fallo sul tiro dai 6 e 75, dalla lunetta fa 3 su 3 e dall’altro lato del campo Casadei e Caroldi mantengono le distanze, Mei infila dall’arco ed è ancora Casadei a rispondere, con un’altra tripla. La Liomatic non molla e riesce a rosicchiare punti riducendo a 10 il gap, il terzo periodo vede ancora la Brandini avanti, 60 a 50 il punteggio.L’ultima frazione parte avida di canestri, i grifoni alzano la pressione difensiva ma nei primi 5’ di gioco si contano a tabellino un solo canestro per parte, rispettivamente di Chiatti e Capitanelli, questo lascia invariata la distanza fra le due squadre. La Liomatic insiste, Spizzichini risponde al gioco da 3 punti di Chiarello, Chiatti e Cutolo portano i biancorossi al -5 ma Firenze controlla e chiude dalla lunetta con Caroldi. Finisce 69 a 62 per la Brandini.

Liomatic Perugia – Brandini Claag Firenze 62 – 69 (23-19; 11-28; 16-13, 12-9)

Liomatic Perugia: Chiatti 18, Santantonio, Meschini, Cutolo 8, Ramenghi, Rath, Bei 4, Mei 12, Chiarello 15, Bonamente 5. All. Fabrizi.

: Giampaoli 3, Capitanelli 12, Caroldi 13, Sanna 8, Casadei 16, Magini, Galmarini, Spizzichini 12, Rabaglietti 5, Colombini. All. Paolini.

Uffico Stampa Perugia BAsket

All Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter