Calenzano al fotofinish ferma anche il Pino grazie a Palmieri e Bargi

Seconda di ritorno e seconda vittoria dell’anno sul campo amico del PalaBulldogs per la Sibe Calenzano contro i biancoverdi del Centro Minibasket Pino Dragons.

Quattro minuti di gara e Calenzano a +10, 12-2. Beconcini con un tiro dall’arco dà il via alla rimonta degli ospiti che piano piano recuperano chiudendo il quarto a -6, 21-15. La SIBE è in fiducia e macina punti e avversari, apre le ostilità una bomba del rientrante Piacente seguito da un canestro di Rosi e da una doppietta dello stesso Piacente, due minuti e mezzo e Calenzano è a +12, 30-18.

Il riposo giova al biancoverdi, Bifarella piazza i suoi a zona mettendo in difficoltà la Calenzano che ha un lungo momento di appannamento, Beconcini (3), Balloni (2), Zanussi (2) e a metà del quarto gli ospiti sono a -11, 50-39, ma il bello deve ancora venire e arriva con due liberi di Beconcini seguiti da due bombe di Zanussi ed una di Seravalli, morale, a metà dell’ottavo minuto gli ospiti sono a -1, 51-50, rimonta completata.  I biancoverdi tantano il sorpasso ma la Sibe risponde colpo su colpo e il match arriva in perfetto equilibrio, 65-65 ad 87″ dalla fine quando, su un tentativo di tiro da tre gli ospiti commettono fallo su Bargi che con freddezza mette  i tre liberi portando il punteggio sul 68-65. Sull’azione successiva Palmieri recupera un pallone e mette a segno il canestro del 70-65 con 58″ sul cronometro. Ma la parola fine al match la mette pochi secondi dopo lo stesso Palmieri che segna dall’arco portando Calenzano a +6, 73-67. Un libero di Piacente fissa il punteggio sul 74-67.

Sibe Calenzano 74
Cmb Pino 67

SIBE CALENZANO: Cellai 11, Sarti, Giovannelli 7, Palmieri 19, Fattori 8, Elcunovich, Bargi 14, Rosi 5, Pelagatti, Fallani, Lorbis, Piacente 10. All. Daviddi.

CMB PINO: Parnasi 9, Li, Barreca, Galli, Nardini, Beconcini 17, Bambi 4, Zanussi 14, Seravalli 9, Balloni 14. All. Bifarella

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *