Il Pino cade ancora. A San Miniato beffa in volata firmata Enihe

Sconfitta nel finale per la All Food Enic che esce sconfitta anche a San Miniato. Terzo stop consecutivo per la squadra di Niccolai che torna a casa con le pive nel sacco, colpito a morte a 8” dalla fine dal canestro decisivo in contropiede di Enihe. Rimpianti per la gestione dell’ultimo minuto, con troppe sbavature nella selezione delle azioni ed errori al tiro.

San Miniato prende il controllo delle operazioni nella seconda metà del primo quarto. Le triple di Neri Morciano spaventano un Pino molto confuso in attacco. Ancora Morciano colpisce duro nel parziale (12-1) con cui la Blukart finisce in crescendo il primo tempino (22-13). L’onda lunga della squadra di Barsotti prosegue ancora con il canestro dalla lunga distanza di Neri che fa +14 (27-13 al 11′). Niccolai corre ai ripari con un timeout versione sveglia. Filippi suona la carica, lo seguono Poltroneri e Milojevic nel super parziale che prima consente di riaprire la partita, poi porta anche all’allungo. San Miniato è tutta in un paio di iniziative di Caversazio, poi affonda senza più segnale dal campo e subendo un secondo break (1-12) che porta il Pino sul +6 (32-38) all’intervallo.

Il terzo quarto è di nuovo favorevole a San Miniato che si rimette in moto con la vivacità di Carpanzano. Il Pino non fa mai canestro dalla lunga distanza e va sotto bucato dalla tripla di Benites (51-46 al 28′). I biancorossi soffrono e nell’ultimo quarto toccano il -7 (59-52) sulla tripla di Carpanzano. Qui Filippi è determinante nel rianimare l’attacco che festeggia come un gol la prima tripla della partita firmata da Berti (61-59 al 35′). Parte una lunghissima volata che sembra virare verso la sponda biancorossa proprio all’ultimo Passoni è fantastico con quattro punti in avvicinamento e poi con la tripla del +3 (64-67) a un minuto dalla fine. San Miniato è spalle al muro, ma torna in vita affidandosi ancora a Carpanzano, glaciale ai liberi. Dall’altra parte Berti perde un pallone davvero brutto, innescando il contropiede chiuso con l’appoggiata di Enihe che vale il sorpasso (68-67) con otto secondi da giocare. Dopo il timeout di Niccolai, il Pino tira tre volte: Poltroneri, Cuccarolo e Berti però non trovano il fondo del secchiello.

Blukart San Miniato 68
All Food Enic Firenze 67

BLUKART SAN MINIATO: Quartuccio 1 (0/1, 0/3), Carpanzano 17 (3/8, 3/5), Caversazio 5 (1/3, 0/1), Enihe 8 (2/3, 1/8), Tozzi 9 (4/5, 0/1); Neri 9 (0/2, 2/4), Morciano 7 (1/1, 1/1), Moretti 9 (3/4 da 3), Capozio (0/1, da 2), Benites 3 (0/3, 1/5), Regoli ne, Daini Palesi ne. All.: Barsotti.

ALL FOOD ENIC FIRENZE: Berti 11 (4/7, 1/2), Passoni 11 (3/3, 1/6), Poltroneri 14 (6/9, 0/1), Filippi 17 (6/7), Milojevic 8 (3/7); Cuccarolo 6 (2/7 da 2), Bargnesi (0/1, 0/1), Marotta (0/1 da 2), Tintori (0/1 da 3), Forzieri ne, Avellini ne. All.: Niccolai.

Arbitri: Suriano e De Bernardi.
Parziali: 22-13, 32-38, 51-50.
Note – Tiri liberi: Blukart 13/20, All Food Enic 13/15. Usciti per 5 falli: Filippi.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *