La Laurenziana ribadisce il primato anche con Poggibonsi

Match di alta classifica al Mattioli che si aggiudica la Laurenziana 60-54 infliggendo il secondo stop consecutivo a Poggibonsi che insegue adesso a 4 lunghezze di distanza.

Parte meglio la Laurenziana che impone il proprio ritmo fatto di gioco intento e soluzioni dall’arco mentre Poggibonsi a difesa schierata non trova soluzioni apprezzabili costringendo coach Aprile al timeout sul 8-4 dopo 3’20” di gioco. La Laurenziana gioca meglio e costruisce buoni tiri andando al riposo sul 15-10.

Subito una grande partenza dei rossoro regala il +9 e lo staff di Poggibonsi spende il secondo timeout dopo 12’ minuti di gioco. La squadra di casa raggiunge anche il +11 ma le rotazioni più ampie degli ospiti permettono ai senesi di rientrare sul 24-21 dopo 17’.

I ragazzi di Calamai allungano sul 29-21 a 15” dalla fine, quando Mendico viene atterrato con fallo antisportivo inspiegabilmente non fischiato; sulla palla vagante conquista dalla Laurenziana gli arbitri interrompono il gioco per soccorrere il giocatore di casa, ma “regalano” la palla agli ospiti che con Moroni trova il buzzer beater da 11 metri portando i suoi al riposo sul 29-24.

Un’ottima Laurenziana trova nuovamente il +10 sul 38-28 e anche il massimo vantaggio sul 48-34; è il solo Vallerani a tenere botta e permettere agli ospiti di chiudere il terzo periodo sul 50-39.

Negli ultimi dieci minuti un’imprecisa Laurenziana ai tiri liberi tiene in partita Poggibonsi che ne approfitta e arriva sul 55-50 a 2” dal termine. Per fortuna la mira dalla lunetta è perfetta negli ultimi minuti e Pini e Bitossi chiudono il match.

Laurenziana 60
Nesi Tappezzerie Poggibonsi 54


LAURENZIANA: Mendico 15, Bigi 4, Carcasci 13, Depeverelli, Bardini 4, Bitossi 11, Sestini, Marinai 3, Ciacci 4, Pini 6, Tonelli. All. Calamai

POGGIBONSI: Calamassi, Maestrini 6, Moroni 6, Testi, Bini 10, Lotti, Falossi 10, Borgianni 10, Vallerani 7, Belli, Rumachella 5. All. Aprile

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter