Poggibonsi sgambetta il Pino in un finale caldo al PalaCoverciano

Vittoria strategica per Poggibonsi che batte il Cmb Pino sul parquet di casa 70-74 grazie alla giostra finale dei liberi e resta in vetta alla classifica con Laurenziana e Campi.

Poggibonsi si presenta a Firenze ancora priva di De Giuli infortunato e senza Grandi, assente per circa due mesi per motivi di lavoro, in panchina cinque 2000 ed un 2002 tutti prodotti del vivaio. L’inizio degli ospiti è super, 0-11 e timeout di coach Bifarella, al ritorno in campo un paio di errori banali rimettono Pino nelle condizioni di tornare pienamente in gara, gli esterni dei giallorossi però continuano a segnare ed al primo riposo si va siamo sul 21-27, la musica non cambia con Borgianni che si fa valere sotto canestro e con Moroni che sigla sulla sirena il 29-41 ospite.

Al rientro dagli spogliatoi Pino cambia marcia e con un Beconcini in palla torna prepotentemente in gara, rintuzza con qualche difficoltà Poggibonsi ed il quarto si chiude sul 53-56, l’ultimo quarto rivede Poggibonsi spingere e guadagnarsi il +9 a 1′ dalla sirena, ma Massoud e Nardini trovano due triple che accorciano le distanze grazie anche ad un paio di leggerezze offensive degli ospiti ed ha uno 0/6 ai liberi sul fallo sistematico, fondamentali a questo punto due rimbalzi offensivi rispettivamente di Bini e Borgianni che consentono ai leoni di portare a casa una vittoria importante in un campo ostico.

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

CMB Pino Dragons 70
Nesi Tappezzerie Poggibonsi 74

PINO: Massoud 13, Li 2, Barreca, Nardini 13, Parnasi, Beconcini 14, Camerini, Zanussi 8, Borelli 5, Serravalli 4, Ballon 11. All. Bifarella

POGGIBONSI: Calamassi 7, Maestrini 4, Moroni 11, Testi, Bini 10, Lotti, Falossi 10, Borgianni 19, Belli, Rumachella 10, Arzilli. All. Aprile

Parziali: 21-27; 29-41; 53-56

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter