Primo successo Affrico, batte Reggello e la scavalca in classifica

Primo successo stagionale per l’Affrico che riesce a conquistare i primi due punti grazie ad un secondo quarto particolarmente proficuo contro Reggello 76-58. 

L’occasione di raccogliere la prima vittoria è ghiotta per i fiorentini biancoblu che ben approcciano la gara conducendo la contesa dai primi minuti ma non staccano Reggello che invece si aggrappa a Bianchi (top scorer a 15). Nel secondo quarto Sferruzza centra il bersaglio grosso dall’angolo animando i biancoblu che realizzano altre 6 conclusioni dai 6.75 consecutivamente staccando i biancoverdi alla pausa lunga sul 51-31. 

L’inizio di terzo quarto non è certo quello migliore per Ardinghi e compagni  che non vengono però puniti eccessivamente dagli ospiti. Coach Soldaini ricorre anche ai timeout dopo la tripla del -13 di Rovai per motivare i suoi a ritrovare la via del canestro. È l’asse Gianfelice-Manno che ristabilisce 18 lunghezze di vantaggio al termine del terzo quarto. Il divario raggiunge anche le 24 lunghezze, l’ultimo quarto non produce highlight ne da una parte ne dall’altra e la partita si conclude sul 76-58 in favore degli affricani.

Per l’Affrico, sicuramente “una rondine non fa primavera”, il successo è importante per il morale ma rimane solo una vittoria, le problematiche in casa Biancoblu rimangono ma sicuramente i successi e il lavoro in palestra saranno l’unica medicina possibile per la giovane compagine dell’Affrico. Reggello invece si trova ora appaiata proprio con i biancoblu ed affronterà Asciano nella prossima giornata.

Affrico 76
Odori Reggello 58

AFFRICO: Albini 4, Sferruzza 9, Cacciavillani 11, Manno 8, Ardinghi 5, Lorbis 9, Sportelli 7, Michelotti 2, Passaleva, Gelli 12, Simoncini 9, Gianfelice 2. All Soldaini 

REGGELLO: Rovai Al. 11, Nocentini ne, Di Giovanni 8,  Mugelli 4, Faustino 6, Ricci 6, Rovai An 3, Bianchi 15, Foschi, Sarri 3. All. Pugliese

Parziali: 22-16; 51-31; 67-49.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter