Castelfiorentino ferma la striscia positiva di Legnaia

Dopo quattro successi consecutivi L’Olimpia Legnaia deve fermare la sua corsa e lo fa al Filarete contro Castelfiorentino che vince una gara con autorità e tanta concretezza.

Un’Abc che, nonostante l’assenza di Terrosi, e nonostante uno Scali ben lontano dalla forma ha condotto per tutti i quaranta minuti: nessuna indecisione, nessun calo di tensione, bensì tanta compattezza.
Gara subito spaccata nel primo quarto quando gli ospiti prendono il largo con Delli Carri e le bombe Daly-Verdiani: 10-25 recita il tabellone alla fine del primo quarto. Un vantaggio che col passare del tempo viene rosicchiato dalle iniziative di Conti e Bandinelli ma non troppo, l’Abc tenta la carta della zona ma Legnaia ci crede e spinta dalla bolgia del Filarete, sembra rimettere tutto in discussione a metà dell’ultimo quarto quando Nardi infila il -9, però, capitan Delli Carri prende per mano i suoi: canestro e fallo, libero realizzato e il nuovo +12 (47-59) ferma le velletità della squadra di Zanardo definitivamente.

Canini Lorano Legnaia 54
Colettificio Manetti Castelfiorentino 66

LEGNAIA: Bandinelli 16, Innocenti, Conti 7, Cambi Matteo 5, Nardi 2, Cambi Marco ne, Rosi 1, Andrei, Del Secco 6, Corzani 2, Ridolfi, Mascagni 15. All. Zanardo.

CASTELFIORENTINO: Lazzeri ne, Zani 5, Pucci 16, Iserani ne, Talluri ne, Scali 2, Daly 10, Tavarez ne, Cantini 10, Verdiani 5, Delli Carri 14, Belli 4. All. Betti.

Le statistiche complete della gara
Parziali: 10-25, 19-13, 13-16, 12-12.
Arbitri: Panelli e Zanzarella

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter