Una tripla di Ottanelli è decisiva per la vittoria di Vaiano con Valdambra

Trasferta amara per lo Sporting di coach Bulletti in quel di Vaiano dove resta a secco nuovamente perdendo 63-61. Gara sempre in equilibrio e risultato finale giratosi a favore dei pratesi solo negli ultimi secondi. 

I padroni di casa partono bene e i ragazzi di Ponticino devono faticare un po’ per prendere confidenza col canestro. Man mano, lo Sporting entra ancor di più in partita fino a chiudere in vantaggio il primo tempino sul punteggio di 18-19. Nel secondo quarto, la Coop Bucine parte bene (18-23) ma le squadre si danno battaglia per tutto il tempo. Valdambra riesce comunque a rimanere in testa anche a metà gara (32-34).

Nel terzo spezzone, la musica non cambia e si va punto a punto e anche se la squadra ospite sembra perdere un po’ di lucidità, il punteggio del 30’ resta in totale equilibrio (50-48). Nell’ultima frazione, nessuno dei due team riesce a prendere il largo e si va avanti sempre testa a testa. Nell’ultimo minuto, lo Sporting trova il +2 ma Vaiano ha l’ultimo tiro. Lo prende anche presto con Ottanelli che infila una fortunata tripla di tabella. Ci sarebbero ancora una quindicina di secondi disponibili per lo Sporting, che attacca a testa bassa ma nelle due occasioni create non è premiata né dalla fortuna, né dalla valutazione degli arbitri, che lasciano correre contatti dubbi. 

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Italcerniere Valbisenzio Vaiano 63
Coop Bucine Valdambra 61

VAIANO: Guerrini 16, Picchianti, Ottanelli 17, Poli 3, Picchi 2, Pignatelli, Sanesi 7, Mariotti 7, Bonari 5, Gori 6, Bicchi, Parisi. All. Vaiani

VALDAMBRA: Benassai, Cacioli Giacomo 7, Tello 23, Rossini 16, Bucciolini 2, Brebenel, Basilicó 10, Cacioli Luca 3, Sacchetti, Meli ne, Stagi ne. All. Bulletti 

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter