Il volo del Pino prosegue sulle ali di Poltroneri. Ora il derby per il primato con Empoli

Tutto facile per il Pino Dragons che si sbarazza senza problemi di Montecatini. Nel turno infrasettimanale la squadra di Andrea Niccolai viene di nuovo presa per mano da Davide Poltroneri e portata alla vittoria, la quarta di un folgorante avvio di stagione. L’ala sarda conferma di essere in una condizione debordante: 26 punti in 24 minuti che, conditi anche da 5 assist, inquadrano il controllo totale di Poltroneri sulla partita. Montecatini non ha antidoto per fermarlo e dopo un primo tempo difficoltoso, crolla definitivamente nel terzo quarto. La sorprendete sconfitta di Omegna contro Borgosesia lascia in testa alla classifica Pino e Use Empoli, pronte a sfidarsi sabato in un anticipo-derby già attesissimo.

LA CRONACA – Il timeout show di Niccolai con tanto di lancio della lavagnetta sveglia un Pino intorpidito in avvio. Poltroneri quando si scalda spacca subito la partita: 11 punti nel primo strappo che, sul semigancio di Milojevic, fa apparire sul tabellone il +11 (18-7 al 6’). Montecatini è arruffona in attacco dove prende o tiri forzati oppure all’ultimo secondo. Quando Niccolai concede il primo riposo a Poltroneri, l’attacco del Pino si ferma ed è il motivo per cui non c’è una fuga più ampia nel primo quarto, perché Montecatini fa molto poco per ricucire lo strappo.

Controlla tutti Poltroneri nell’attacco del Pino. Un paio di tiri in allentamento di qualità bastano per tenere Montecatini a distanza. I termali, nella quasi totale assenza offensiva di Meini e Mercante, tentano di rimanere in scia con l’impegno di Nicoli, Cipriani e Stepanovic, ma è davvero poco. Al Pino basta un’altra accelerata di Poltroneri (22 punti all’intervallo) per issarsi fino al +15 (39-24 al 18’).

L’ipotesi di un calo di tensione non fa in tempo nemmeno a palesarsi in avvio di ripresa. Ancora una volta infatti ci pensa Poltroneri a guidare l’affondo che segna definitivamente la partita. Il sardo segna e offre assist a Passoni e Berti che contribuiscono a dilatare il punteggio fino al +26 segnato dalla penetrazione di Bargnesi (60-34 al 27’). Pratica Montecatini archiviata. Testa già a sabato per il derby Empoli-Firenze che vale il primo posto in solitario.
Le statistiche complete della gara

All Food Enic Firenze 84
Montecatiniterme Basketball 56

ALL FOOD ENIC FIRENZE: Berti 4 (1/3, 0/3), Passoni 13 (1/1, 3/7), Poltroneri 26 (8/10, 3/6), Filippi 10 (3/5 da 2), Milojevic 13 (6/11, 0/1); Cuccarolo 5 (2/3), Marotta 3 (1/1, 0/1), Bargnesi 8 (2/3, 0/3), Forzieri 1, Mancini 1, Avellini, Tintori ne. All. Niccolai.

MONTECATINITERME BASKETBALL: Meini 9 (1/4, 2/3), Galli 8 (1/2, 1/7), Mercante 6 (2/5, 0/2), Divac 2 (1/2), Sadi Vita 7 (\/3 da 2); Cipriani 11 (1/3, 2/4), Stepanovic 4 (1/4, 0/1), Nicoli 9 (2/3, 1/5), Ghiarè, Lepori. All. Tonfoni.

Arbitri: Ragionieri e Meli.
Parziali: 19-11, 39-24, 67-43.

Filippi in appoggio a canestro

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter