Grosseto vince e convince con una Certaldo incerottata

La capolista Gea Grosseto si regala una Pasqua serena, con due punti di vantaggio sul Campi Bisenzio ad una giornata dal termine della regular season, grazie ad una bella e convincente vittoria sul Certaldo (63-57 il finale).
Partita dai due volti: parte forte Grosseto grazie ai canestri dei soliti Perin e Roberti e chiude il primo quarto avanti di 6. Nella seconda frazione Grosseto continua a macinare gioco e Certaldo non riesce a difendere sulla predominanza fisica dei maremmani. Da segnalare le assenze di Calvani e Barbieri oltre all’utilizzo a minutaggio ridotto di Giannelli e Cantini tra le fila di Certaldo, reduci da infortuni.

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

All’inizio del terzo quarto Grosseto sembra gestore bene il vantaggio e a metà quarto siamo il vantaggio per i padroni di casa non varia. Certaldo sembra non avere le forze per recuperare a chiude il quarto sotto di 16 lunghezze. L’ultimo quarto Certaldo produce il massimo sforzo e riesce anche a portarsi a -4 a 1′ dalla fine grazie ai canestri di Cantini e Giannelli. Nell’ultimo minuto Certaldo però sbaglia la bomba del -1 e dall’altra parte Roberti coi liberi chiude definitivamente la gara.

Gea Grosseto 63
Conforti Certaldo 57

GEA GROSSETO: Canuzzi 8, Piccoli n.e., Zambianchi 4, Perin 13, Romboli 1, Morgia 6, Furi 2, Santolamazza 3, Gruevski n.e., Roberti 26, Bocchi n.e.. All. Crudeli.

CONFORTI CERTALDO: Giannelli 11, Basili 3, Santangelo 5, Gianfortone 5, L. Conforti, Bonini, Borgianni 21, G. Conforti, Guainai 2, Cantini 10. All. Baldini.

ARBITRI: Pierallini e Buono.
PARZIALI: 16-10, 38-25; 53-37

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter